Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Ho due domande, una relativa al Copper e una sul Sugar.

Partendo dal Copper: dal Cot Report del 26 agosto vedo che la lettura dell'Age Index è super bullish; inoltre sappiamo, come Lei stesso sottolineava negli ultimi RG, che i PMI manifatturieri globali a cui il Copper è fortemente correlato promettono di ripartire al rialzo. È tempo di iniziare ad accumulare una posizione long sul Copper? Con quali obiettivi di prezzo?

Poi volevo chiederle un parere sul Sugar. Da anni questo periodo dell'anno intercetta un minimo stagionale e dunque l'inizio di un rally. Ora, coi prezzi su minimi assoluti o quasi e il profondo ipervenduto, si sta avvicinando la condizione giusta per poter entrare long? Leggi la risposta...
Ho due domande, una relativa al settore bancario europeo e una sulle soft commodities

Partendo dalle banche europee: se è vero che nei prossimi mesi i settori ciclici sovraperformeranno i settori difensivi, è tempo di iniziare ad accumulare una posizione long sulle banche europee? Magari integrandola poi quando il CESIEUR tornerà sopra lo 0?

Poi volevo chiederle un parere sui softs, in particolare caffé e zucchero. Da tempo l'Age Index registra condizioni potenziali molto bullish. Ora col rally degli ultimi giorni, si sta avvicinando la condizione giusta per poter entrare long su queste due materie prime? Leggi la risposta...
Ho due domande, una relativa al mercato azionario globale e una sulle soft commodities

Partendo dall'azionario: in un rapporto di poco tempo fa Lei citava un sondaggio di BOFA secondo cui i gestori globali in questo momento hanno un forte sovrappeso di cash nei portafogli. Mi chiedo dunque: se sono tutti così "scarichi", è lecito aspettarsi un mercato globale forte nelle prossime settimane e mesi, un po' come avvenne nel 1995?

Poi volevo chiederle un parere sui softs, in particolare caffé e zucchero. Se non sbaglio, stando ai dati dei commercial e all'AGE Index, bisognerebbe essere molto bullish su queste due materie prime. Lei concorda? A quale condizione si potrebbe entrare long in un'ottica plurimensile? Leggi la risposta...
È possibile avere il suo parere sui titoli in oggetto: Monte dei Paschi di Siena, Saipem, Zucchero? Leggi la risposta...
Buongiorno, ho da qualche tempo implementato una posizione long su sugar. Mi pare che i fondamentali siano tutti bullish (sentiment estremamente depresso, fondi hedge scarichi, ecc) ma per ora i prezzi rimangono sui minimi; Lei cosa ne pensa?

Un'altra domanda: viste le prospettive bullish della borsa di Taiwan, vorrei implementare una posizione long. Come posso fare, tenendo conto che vorrei coprire la valuta per non dover sopportare il rischio di cambio? Leggi la risposta...
Sto seguendo con particolare interesse l'andamento dei prezzi del natural gas e vorrei cercare di capire, nei limiti del possibile, quali fattori ne influenzano effettivamente il prezzo. Ad esempio ho letto da qualche parte che le attuali quotazioni depresse sono da attribuire principalmente al clima insolitamente caldo per questo periodo e al conseguente eccessivo livello delle scorte. Non so che peso possano avere questi elementi nel breve termine, fatto sta che la stagionalità positiva di questo periodo è totalmente disattesa e nel commento di qualche giorno fa Lei non esclude di ritoccare il minimo di aprile 2012 a 1.90 dollari. Considerato che quel minimo fu una valida opportunità di acquisto, volevo chiederle se può essere utile fare un paragone fra le condizioni di allora e quelle attuali per valutare se, nel caso quel minimo venga ritoccato, possa valere una scommessa al rialzo e se il rischio sia, tutto sommato, accettabile.
Se non chiedo troppo vorrei avere anche una view sullo zucchero. Volevo cioè chiederle come giudica il notevole balzo messo a segno dopo il minimo di agosto e con cui, direi, ha decisamente abbandonato il tono depresso delle altre materie prime. Leggi la risposta...
Sarebbe possibile fare un commento sullo zucchero e sulle sue prospettive nel breve/medio termine? Mi sembra che ultimamente sia stato un po' trascurato. Leggi la risposta...
Volevo chiederle cosa pensa circa le quotazioni dello Zucchero, che dai massimi del mese di Ottobre ha iniziato a scendere. Ha ricominciato la discesa o possiamo ancora sperare in una ripresa delle quotazioni?
Alla luce di quanto esposto oggi in una risposta sul grano, per una posizione Long conviene rimanere sullo Zucchero o spostarsi sul Grano? Leggi la risposta...
Dall'esame delle ultime risposte e dagli ultimi movimenti sembrano maturare le possibilità per queste 2 commodities.
Lasciando da parte i fattori esogeni sullo zucchero, tipo l'incendio di ieri che ha scatenato per qualche momento il future, mi sembra che stiamo raggiungendo l'obiettivo del superamento dello short mensile?
Il superamento delle mm200 giornaliere e settimanali da parte del grano implica il superamento dello short mensile anche per questo?
Rimandiamo il caffè al prossimo anno?
Nel nuovo Laboratorio saranno presenti anche queste analisi, almeno settimanalmente? Leggi la risposta...
Lo zucchero nelle ultime settimane si è mosso dalle quotazioni minime raggiunte. Dove possiamo presumere possa arrivare questo movimento?
Per quanto riguarda il nostro mercato il rialzo delle ultime settimane è giustificato anche sul piano dei volumi scambiati? Leggi la risposta...