Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Le chiedo una sua analisi sul cambio EUR/ZAR alla luce della recente debolezza della Valuta sudafricana.

Le chiedo, inoltre , un parere sulle seguenti azioni:

ASTRAZENECA
GLAXOSMITH
SANOFI
E.ON
ERG
STMICROELETTRONICS Leggi la risposta...
Potrebbe fornire un commento sui due cambi in oggetto? Leggi la risposta...
Volevo chiederle un suo parere sul Rand Sudafricano. Abbiamo assistito ad una accelerazione velocissima partita da poco sopra a 15 fino a toccare sopra i 18 contro euro (5 set). Vedo una analogia nella scala dei prezzi con le quotazioni nel periodo di dicembre 2015-gennaio 2016 (18,28) per poi progressivamente scendere.
Adesso sembra, dico sembra, stabilizzato a 17,20 / 17,50. dobbiamo considerarlo un punto di arrivo, o forse un punto di partenza per nuovi slanci in su? Leggi la risposta...
Sul rand avendo BEI tasso fisso con buon gain essendo passato euro/rand da oltre 17 a 14 se era sottovalutato prima e quindi da accumulare ora non sarà tirato? Conviene progressivamente uscire? Leggi la risposta...
Il passare degli anni non muta il mio giudizio sul suo pregevole lavoro, complimenti.
Passando ai temi operativi nell'ottica di privilegiare le borse europee e Germania come vede ingresso sui 5 titoli sovraesposti al mercato interno tedesco citati Vonovia ecc è meglio entrare su tutti ora o attendere la possibile correzione?

Sono entrato su etf frontier con buon gain leggo di stare lontani dai tradizionali emerging è possibile che i mercati di frontiera si discostino dalla sua view o è meglio uscire anche da quelli?

Bond emerging no ma sul rand avendo BEI tasso fisso con buon gain essendo passato euro/rand da oltre 17 a 14 se era sottovalutato prima e quindi da accumulare ora non sarà tirato? conviene progressivamente uscire? Leggi la risposta...
Volevo chiederLe gentilmente se alla luce dei tassi prossimi allo zero in Europa abbia una logica valenza cercare rendimento su emittenti tripla A che operano su valute un poco più rischiose. In particolare mi riferisco ad emissioni Bei su Rand Sudafrica o lira turca? Leggi la risposta...
Interessante l'analisi del RAND. Come le facevo notare in precedenza il suo collega Lorenzo evidenziava un setup che normalmente anticipa (secondo esperienze passate) un rafforzamento del RAND. Ovvio che questo rafforzamento non è detto che sia immediato, il che non va assolutamente in contrasto con l'attuale rafforzamento dell'Euro.
Il suo collega inseriva l'analisi in un'ottica temporale allargata che suppongo non vada in contrasto con la sua analisi se insertita in una ben delineata finestre temporale. Le chiedo cortesemente se può dare il riferimento temporale a questa sua analisi alacciandosi all'analisi di Lorenzo (se fosse possibile). Leggi la risposta...
Cortesemente potrebbe aggiornarci sul Rand?
Sappiamo che non è positivo sulle valute PVS, ma in questi giorni proprio il Rand ha invertito con forza un discreto mini trend in essere da inizio anno.
Cosa ci dobbiamo aspettare ora, nuovamente area 15? Leggi la risposta...
Considerando che il rapporto con il cambio potrebbe diventare favorevole al RAND, come vede la borsa sudafricana? Oppure conviene andare semplicemente su obbligazioni governative? Leggi la risposta...
Sono un nuovo abbonato e Le faccio subito i complimenti per l'ottimo servizio offerto. La ricerca di rendimenti elevati nel campo obbligazionario, sia per la situazione in Europa e in USA che per la tassazione italiana, porta a considerare le obbligazioni della BEI e della BIRS in valute emergenti.

In particolare sto analizzando obbligazioni a scadenze 2015 e 2016 emesse da questi enti in valuta TRY, ZAR e BRL, con rendimenti a scadenza netti superiori al 6%.

Dato che il rischio è molto legato al cambio Le chiedo come valuta in generale questo genere di investimenti e nello specifico quali di queste valute sarebbe da preferire.

In alternativa Lei consiglierebbe un ETF obbligazionario area emergenti (tipo SEML della IShares o EMKTB della Lyxor) che mitigherebbe il rischio legato ad una specifica valuta?
I rendimenti attesi a 1-2 anni dei paesi emergenti secondo Lei saranno ancora migliori di quelli del mondo occidentale? Leggi la risposta...