Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Interessantissimo questo grafico, si potrebbe replicare per altri indici, come l'MSCI world oppure lo S&P 500?
Intendo l'andamento a partire dall'ufficializzazione della pandemia e l'evoluzione nei mesi successivi?
Mi pare che questo caso sia drasticamente diverso, ma potrebbe comunque fornirci uno spunto di discussione con i clienti. Leggi la risposta...
Da un punto di vista prettamente logico il rischio di epidemia del coronavirus si può catalogare come un cigno nero ? si tratta di un evento la cui portata catastrofica può crescere in modo esponenziale, in una relazione indiretta con la probabilità che lo scenario peggiore accada . Negli ultimi anni i mercati hanno mostrato di preferire ignorare questo tipo di rischi. Peraltro c’è lo scenario peggiore, ossia che il coronavirus diventi una pandemia globale. La probabilità di questo evento sicuramente non è nulla, ma i mercati finanziari sembrano per ora non scommettere su tale scenario……

Lei che ne pensa in merito? Non si sta sottovalutando il tutto? Leggi la risposta...
Ha fatto notare quanto sia la Cina a dettare i tempi del mercato.
Ho ben in mente i grafici delle importazioni e dei noli che danno forza alla tesi della ripresa.
Nella speranza umana che quanto in oggetto possa essere controllato, che effetto avrà nei prossimi mesi il blocco della circolazione di uomini e merci?
Limitare e annullare le feste di capodanno non è cosa da poco.
Possiamo esplorare statisticamente che effetto ebbe la sars nel 2002? Leggi la risposta...