Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Complimenti per il grande e illuminato lavoro per l'Yearly Outlook 2020.

Gradirei un chiarimento, se possibile. Come conciliare quanto evidenziato a pag. 175 con quanto prevedono le pagine 184 e 187 che mi sembrano contrastanti: la 175 prevederebbe un forte calo per il prossimi 5-10 anni già a partire da quest'anno mentre le pag. 184 e 187 prevedono una buona performance per l'anno appena iniziato.... Leggi la risposta...
Secondo i suoi modelli previsionali quali sarebbero gli indici globali a maggior sottovalutazione?
Da qua ai prossimi 7/10 anni quale sarebbe il mercato/i da preferire? Leggi la risposta...
Leggevo con interesse il suo commento di oggi ed il richiamo alle sue previsioni di metà anno. Lei fa riferimento alla possibilità di un ripresa delle economie a partire dall'autunno come effetto gli stimoli degli ultimi mesi, ed al conseguente rialzo dei tassi. Mi sono spesso domandato in questi ultimi tempi dove sarebbero finiti i tassi di interesse diciamo parametrici, come quelli Americani, nel medio termine. Vi è addirittura qualche analista che parla di deflazione da debiti strutturale. Ma se invece ci trovassimo, come diceva, nella possibilità di un rialzo dei tassi, naturalmente finiremmo per avere la fine del mercato obbligazionario positivo, almeno temporaneamente. Lei cosa ne pensa? E quando pensa che possano arrivare questi primi segnali in questo senso? Leggi la risposta...
In merito a quello che ha detto S&P (agenzia di rating) lei non cambia la sua previsione sul nostro indice mi sembra di capire; e' corretto? Leggi la risposta...
Salve dottore, in riferimento al q di tobin viene riportato:
Tobin's Q ratio is a measure of a company's market value versus the replacement cost of all of its assets. It's telling us that the market is expensive right now. The ratio recently reached its second-highest reading over the past 70 years, second only to the tech bubble.
Vorrei capire se tra gli asset presi in considerazione ci sono anche quelli immateriali, ovvero, è chiaro che se misuriamo un'industria automobilistica gli asset materiali sono ben più cospicui di quelli di Facebook, per esempio, ma in generale delle aziende del digitale. Ha senso questa metrica, sviluppata 40 anni fa, oggi? Leggi la risposta...
Fare delle analisi sul breve e medio termine per me è già un lavoro a dir poco complicato.
Fare delle previsioni a 10 anni secondo me è come tirare la monetina in aria, le probabilità sono le stesse che esca testa o croce.
Non le chiedo di fare delle proiezioni ma le chiedo tra i metodi che trova nel link allegato quello che ritiene più veritiero.
Comunque 3 su 4 vedono un bear market a 10 anni.....mah. Leggi la risposta...
È possibile avere la Q di Tobin anche per i principali altri indici mondiali? Mi interesserebbe avere in particolare i dati relativi a Mercati emergenti e Italia. Leggi la risposta...
Il modello indicherebbe un ritorno del 3% annuo omnicomprensivo sino al 2028.
Ma ipotizzando di tornare indietro nel tempo nel 2001 il modello prevedeva a quell'epoca un ritorno annuo del -4%? Leggi la risposta...
Ho partecipato ad un incontro con Natixis. Se guardo la slide che allego non dovrei comprare obbligazioni, se condivido i suoi messaggi i tassi sui tresuary atttuali potrebbero essere un punto di ingresso. Cosa faccio? Leggi la risposta...
Ipotizzando uno scenario ribassista 2019/2020 avrebbe senso fare piani di accumulo su strumenti short? Riesce ipotizzatare uno scenario prospettico utilizzando questa strategia?
Sto pensando ad un orizzonte temporale 12-36 mesi. Leggi la risposta...