Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Cosa ne pensa di quello che sta succedendo nei mercati?
Secondo lei è un fisiologico ritracciamento o si tratta di una tempesta perfetta da far presagire drastici ridimensionamenti, da liquidare le posizioni azionarie? Leggi la risposta...
Le ultime due settimane hanno scosso violentemente le aspettative riposte su questa prima parte di anno, proponendo un crollo dei mercati a cui non eravamo più abituati e che ha spostato le lancette dei mercati europei indietro di un anno e di 3/4 mesi per Wall Street.

Coerentemente con lo scenario su cui ancora lavoriamo, potrebbe essere che la negatività vista finora sia cio che aspettavamo per l'estate che si è presentato in anticipo, stante l'esasperazione del rialzo avvenuto in Gennaio? Da massimo a minimo intraday SP500 ha peso un 12%... non so quale entità di ribasso aspettava per il periodo estivo, ma forse non pensavamo più di un 15/20%. Potrebbe essere che il min leggermente inferiore atteso tra poche settimane, magari attorno ad un -15% dai massimi, possa essere definitivo per l'anno in corso visti i setup convergenti nel definire comunque positivo il saldo a consuntivo 2018? Oppure siamo nel cigno nero e debolezza non attesa chiama ulteriore debolezza per i periodi meno favoriti dalla statistica...? Leggi la risposta...
Leggendo l'outlook a pagina 4 si dice: «Storicamente si misura una probabilità del 13% di andare incontro ad una perdita di portafoglio a doppia cifra; del 6% di subire un bear market, e del 3% di essere bersagliati da una perdita del 30%. La probabilità di un crash superiore al 50% si misura nell'ordine dello 0.5%: un crollo come quello del 2008 capita un anno ogni 200».

Su quale orizzonte e su quale indice viene calcolata la suddetta probabilità? Leggi la risposta...
Relativamente all'ultimo trimestre dell'anno mi interesserebbe sapere se è possibile vedere qual è stato il drawdown minimo, medio e massimo (rispetto ad un'entrata al close dell'ultima seduta di settembre) riguardo l'SP500 (o in alternativa DJ), Dax, Eurostoxx e AllShare per valutare qual è stata la massima escursione avversa durante il periodo dei 4 indici. Diciamo in riferimento agli ultimi 25-30 anni (o suppongo periodo inferiore per l'AllShare causa mancanza di dati). Leggi la risposta...
Sono entrato sul nq100, sperando fosse sui minimi a 4000 punti. Vedo però che il mercato sta continuando a scendere. Mi da un stop da quale uscire e definire un inversione di tendenza sul mercato americano? Leggi la risposta...