Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Spero che le vacanze ferragostane siano state sufficienti a ripristinare le necessarie energie.
Avrei bisogno del suo prezioso aiuto nel capire la differenza tra le 2 modalità di PREMIO AL RISCHIO che lei ci segnala nel RG del 23 e del 26 agosto che qui allego per facilità di lettura.
Sul primo allegato la spiegazione mi sembra cristallina. Lei riporta un dato vicono al 3,70% circa che in effetti matematicamente risulta da:
EY SP500 = 1/PE (= 5,20% circa) - BY ( = 1.55% CIRCA) OTTENIAMO in effetti circa 3,70% coincidente con il suo PREMIO AL RISCHIO.

Meno intuitivo il secondo calcolo del RG del 26 agosto dove lei riporta un PREMIO PER IL RISCHIO _EY-BY pari a 0.50%:
provo di nuovo i calcoli insieme a lei:
EPS TRAILING12M circa 153
EPS BASIC circa 138
SP500 al 23 ago 2.847
Treasury 10y circa 1.55 (LEI IN EFFETTI INDICATA TNOTE_ cosa intende?)
mettendo tutto il formula avremmo
EY= 153/2847 = 5.37% (OPPURE 138/2847= 4.85%)
BY= 1.55%
ESTO CASO IL PREMIO AL RISCHIO PARI ALLO 0.50% non torna…..
Dove sbaglio?
ringraziandola attendo sue cortesi. Leggi la risposta...
La creazione di un minimo avvenuto il 6 u.s. ha un senso se immaginassimo la "inversione" delle scadenze per questo mese?
Non sarebbe un "caso isolato", ricordo che anche negli anni passati è avvenuto un fenomeno di questo tipo. Oltre tutto la cosa andrebbe nella direzione che Lei più volte ha indicato: l'inizio di un "down trend" da metà mese fino a fine mese/inizio mese.
Cosa ne pensa?
Inoltre sono interessato ad una lista di titoli italiani e tedeschi ad alto rendimento. È possibile? Leggi la risposta...
Faccio riferimento a quell'outlook in cui riteneva interessanti le società legate al M&A.

Ad oggi cosa pensa del M&A europeo ed americano? Ci sono strumenti quotati relativi a questo investimento? Leggi la risposta...
Alla luce dell'ultimo rally dell'euro volevo chiederle la sua opinione sulla tempistica di un ingresso sul dollaro e conseguentemente alcune azioni americane con un dividendo superiore al 5%, una buona forza relativa e una forte attività legata alle esportazioni visto che il dollaro debole probabilmente le favorirà nel breve. Leggi la risposta...
Le chiedo cosa ne pensa in merito all'oggetto della presente dove sul ns mercato sono evidenti alcuni dividendi interessanti visti anche i livelli di prezzo.
In particolare sui seguenti elencati quali secondo lei potrebbero avere anche una performance positiva sul prezzo?
Enel, A2a, Acea, Eni, Erg, Fondiaria risp., Milano Ass, Saras, Telecom risp. Leggi la risposta...
Vorrei farvi notare che, relativamente all'etf citato nel report giornaliero di oggi, ovvero il Wisdom Tree Equity Income (DHS), contrariamente a quanto mostrato nel report, come si evince dall'allegato grafico, allungando l'orizzonte temporale di riferimento agli ultimi 4 anni, questo etf si mostra assai penalizzante rispetto l'S&P500, mentre il vantaggio relativo si limita al periodo da Voi individuato, ovvero appena da marzo 2009 ad oggi). Mi chiedo quindi perché limitarsi ad osservare gli ultimi pochi mesi quando nei precedenti anni l'etf ha sempre o quasi sempre fatto peggio. Leggi la risposta...
Ci ho preso gusto ad utilizzare la piattaforma Bloomberg. Ho applicato lo screening commentato stamattina alle azioni della borsa italiana.
L'universo di partenza è naturalmente più ristretto (301 società quotate). Leggi la risposta...
Pubblichiamo di seguito le tabelle delle azioni dal più elevato dividend yield negli Stati Uniti (Russell 2000) e in Europa (Stoxx 600). Fonte dei dati: Bloomberg. Leggi la risposta...