Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Mi sto chiedendo in questi giorni, vedendo i dati economici che escono, se questa deflazione da debiti non porti i rendimenti obbligazionari ancora più in basso.
Come si concilierebbe questo con una ripresa favorevole, seppur con alti e bassi, dei mercati azionari?
Sono sempre i favoriti? Leggi la risposta...
L'andamento degli ultimi giorni dei vari mercati mi lascia molto perplesso, cito nell'ordine:
Il primo di marzo l'indice s&p 500 quotava 2803,12, in questo momento quota 2790,69- diciamo invariato.
Bund 10Y rendeva lo 0,206% ed adesso rende -0,091% ( incredibile in cosi' poco tempo, come a dire facciamo in fretta a comprare safe assets prima che l'equity scenda )
Il cambio €/$ quotava 1,1377 ed ora quota 1,1252

Tutto sembra indicare un flight to quality eppure il mercato azionario non molla , fermo restando le indicazioni positive fino alla fine di maggio / giugno mi aspettavo una correzione di almeno un 5% sul mercato americano e di almeno il 7/8 sul nostro. Dunque chi mente ?? Leggi la risposta...
Le scrivo in relazione a un ragionamento che vorrei condividere con lei.
Analizzando il momento attuale troviamo un contesto chiaramente deflazionistico, un rallentamento economico in atto, inflazione in rallentamento un po’ ovunque e yield bond gov in fase discendente.
Stavo vedendo però che i rapporti tra gli indici europei (Es. DAX o Eurostoxx) con le borse Cinesi o indice EEM risultano sui minimi storici (a favore europa).
In questo contesto una nuova aggressiva politica monetaria + fiscale in Cina/europa/usa non pensa che potrebbe scatenare un ritorno importante dell’inflazione con aumento progressivo delle materie prime? Una importante futura discesa dell’USD (simil 2002-2008 come ipotizza nell’outlook) pensa possa aiutare questo scenario?
Ultima cosa, la difficoltà attuale dell’economia in uno stato di stagnazione ormai duratura con un pesante aumento dell’inflazione e di riflesso con aumento dei rendimenti obbligazionari creerebbe la peggior situazione economica possibile, pensa possa essere ipotizzabile nel futuro? Leggi la risposta...
Faccio riferimento a quanto oggi scriveva a proposito del bund.
Confesso che faccio sempre fatica a capire come mai esistano obbligazioni che rendano così poco, ma buon per loro...
Mi incuriosisce ancora di più cosa potrebbe causare, nel contesto recessivo o pre recessivo in cui, ad oggi ci troviamo, un (ipotetico) innalzamento del rendimento di questo asset. Leggi la risposta...
Ho partecipato ad un incontro con Natixis. Se guardo la slide che allego non dovrei comprare obbligazioni, se condivido i suoi messaggi i tassi sui tresuary atttuali potrebbero essere un punto di ingresso. Cosa faccio? Leggi la risposta...
Potrei avere cortesemente un'analisi sui tre titoli? Leggi la risposta...
Le chiedo se esiste una motivazione per cui ad oggi nonostante i nuovi minimi dello yuan i mercati azionari non sono affatto in ribasso diversamente da quanto accaduto nei mesi scorsi quando si temeva una sorta di guerra valutaria. Leggi la risposta...
Una sua valutazione sulla situazione e sulla prospettiva dei Paesi emergenti (azionario e bond), su High Yield Usa ed Europeo e sull'oro. Leggi la risposta...
È possibile un aggiornamento sul bund? il tasso ieri ha toccato 0,13% con prezzi sopra 166. Ritiene sostenibili questi livelli per prossime settimane?
Un rialzo dei rendimenti può avvenire solo con un miglioramento dei dati macro europei o ritiene importante anche l'effetto bene rifugio che potrebbe rientrare con una ripresa dei mercati azionari?
Le misure che potrebbe varare Draghi tra 2 settimane possono influire sui corsi, ad es. aumento tassi negativi, oppure aumento QE? Leggi la risposta...
In merito a quanto scritto sull'RG odierno volevo capire questi due aspetti:
1) se il prezzo alla produzione cinese è sceso yoy del 6% viene esportata deflazione. Possiamo dire che è una buona notizia per il consumatore che gli aumenta il potere d'acquisto? E poi, la deflazione esportata è una cattiva notizia per l'economia perché induce a fare abbassare in modo concorrenziale i prodotti occidentali e uno dei mezzi è la revisione dei salari??
2) i prezzi alla produzione in Cina sono calati grazie all'aumento della produttività o per altri fattori? Leggi la risposta...