Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

La mail che le sto inviando, presuppone da parte sua una risposta scontata, considerando che ogni giorno leggo il suo rapporto giornaliero. Ma tant'è, un grosso cliente, " innamorato" di Unicredit, è stato dal sottoscritto consigliato ad un arbitraggio con Intesa Sanpaolo, in considerazione del prossimo aumento di capitale, della banca guidata da Ghizzoni. Pur considerando la natura di cassettista del cliente, l'ho consigliato ai prezzi attuali della ns. banche (il danno se l'è procurato con le proprie mani) ad un mantenimento dell'investimento nel settore, ma nel contempo di non apportare nuove risorse. Mi invita calorosamente a richiedere un suo ulteriore parere, che cortesemente attendo. Leggi la risposta...
In riferimento all'outlook semestrale, sezione in oggetto: 1) Con la frase "le quotazioni dei buoni del Tesoro greco implicano un ripudio del 60% del valore nominale", fa riferimento all'haircut?

2) Nella nota 34 a pag. 29, in cui parla delle emissioni dei CDS da parte delle banche americane. Avevo letto precedentemente, che in caso di default, le banche non avessero la liquidità necessaria di indennizzo, anche a causa dell'enorme ammontare di CDS venduti. Ci potrebbero essere problemi di solvibilità delle banche americane in tal senso, e causare altri intoppi nel cammino dell'azionario? Leggi la risposta...
Come mai ha escluso Unicredit dalla lista? Leggi la risposta...
L'ho già interpellata sul supporto dei bancari italiani dopo le ultime tempeste sul mercato.
In specifico un cliente mi richiede se Ubi banca a questi livelli, può essere mediata in ottica di medio periodo o ci si possa attendere grossa ulteriore perdita, come in fase di aumento capitale. Leggi la risposta...
Volendo fare una scommessa di recupero su qualche bancario Italiano a questi livelli di prezzo qual'è la sua opinione su:
Mps
Intesa
Pop Milano
Unicredit Leggi la risposta...
Vorrei una sua opinione per i titoli in elenco.
- Deutsche Telekom
- Deutsche Bank Leggi la risposta...
1. Future su spmib: può fornirci un aggiornamento rispetto alla rottura della trendline partita a maggio 2010 e rotta a nov 2010 se non ricordo male e ultimamente con i noti eventi? Siamo saliti di nuovo sopra? La rottura a rialzo che target potrebbe idealmente portare? determinerebbe una sovra perf del mkt Italia?

2. Mediobanca: se non ricordo male area 7,80 è stata per molto tempo un grosso ostacolo. Alla luce delle ultime ore cosa comporterebbe l'eventuale superamento in ottica di target?

3. Vorrei comprare Sogen mi può fornire lsg lss e a questi livelli quali target possibili? Leggi la risposta...
Recentemente il titolo Citigroup ha rotto finalmente il suo SSM dopo vari anni. Nelle ultime settimane mi sembra che abbia sottoperformato e non di poco il settore. Non so bene a quanto ammonti il suo LSM, ma credo che sia ancora a debita distanza. Che ne dice teniamo duro? Leggi la risposta...
Da qui a lunedì vorrei provare ad acquistare BNP Paribas, Air liquide e Intesa Sanpaolo con ottica primavera 2011.
Potrebbe aiutarmi ad individuare dei livelli interessanti? Leggi la risposta...
1. Italia: credo che SSS sia stato superato. Il 2° TASSELLO è stato inserito manca credo ancora la mm ad 1 anno o sbaglio?

2. Nel vedere il rapporto stoxx600 vs sp500 noto che l'indice europeo più "affidabile" ha ritracciato completamente la rottura del triangolo che lei ci aveva mostrato nel momento della rottura al rialzo. Il trend mostrava allora una preferenza dell'europa rispetto agli USA. E' cambiato qualcosa ?

3. Il settore BANKs: sembra quello negli ultimi giorni meno vivace nonostante rotture significative. Il fatto che non partecipi a questo rialzo è sospetto?
Negli ultimi giorni si legge che la crisi legata ai pignoramenti USA sta diventando sempre più grave.
Sembra che le banche USA abbiano erogato mutui senza documenti o con documentazione non completa. I mutuatari USA che sono stati pignorati (perché non hanno pagato le rate del mutuo) hanno cominciato a chiedere alle banche la documentazione sottostante che le banche ovviamente hanno difficoltà a reperire rischiando così che il loro titolo di credito privilegiato (con garanzia dell immobile) non sia valido e sostenibile in un giudizio. In tal caso la banca perderebbe lo status di creditore privilegiato e diventerebbe un normale creditore chirografario con la conseguenza di accantonamenti in bilancio molto più alti rispetto ad uno privilegiato e potrebbero far saltare i ratio patrimoniali di molte banche.
Il settore potrebbe quindi soffrire un'altro credit crunch che potrebbe far deragliare la ripresa in atto con la conseguenza che anche il settore immobiliare potrebbe rischiare rischiare la paralisi.
C'e' chi sostiene che il quadro sarà più chiaro tra 3-6 mesi che poi coniciderebbe con primavera............

Lei che pensa, potremmo avere un rally di fine anno senza la partecipazione (o una partecipazione minore) del settore che non solo pesa il 15% dell'indice ma ha sempre partecipato ai precedenti rally dell'anno? Leggi la risposta...