Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Scusi la domanda inusuale ma un mio cliente teme il delisting dei titoli cinesi che non vorrebbe vendere (alibaba in primis), quotati nel mercato americano, che detiene. Mi chiede se è ipotizzabile questa eventualità e nel caso, avendoli ancora in portafoglio, cosa accadrebbe. Leggi la risposta...
Ricordo che ci aveva illustrato come tecnologia cinese ed impulso creditizio abbiano una buona correlazione.
Tarda a partire la ripresa od è saltata la correlazione ? Leggi la risposta...
Le nuove e allarmanti notizie sull'asse Mosca-Pechino hanno indotto vendite degne di nota sui mercati asiatici, con l'Msci China che punta al ribasso con convinzione; in queste settimane abbiamo analizzato il rapporto stock/bond e si era concluso che sarebbero serviti ulteriori ribassi prima di poter invertire l'andamento del rapporto in questione; così come più volte ricordo di aver letto che i ribassi dei mercati azionari di Shangai e Honk Kong erano necessari per persuadere definitivamente il governo cinese ad allargare i cordoni della borsa degli stimoli.

Tutto ciò premesso, a che punto siamo sui tre fronti: debito cinese, Csi 300 e Msci China?

Infine, c'è una certa correlazione tra Hang Seng e Nasdaq (con conseguenze abbastanza ovvie, facendo riferimento al RG di stamattina)? Leggi la risposta...
Potrebbe aggiornare la view sui mercati cinesi, Hang seng e CSI 300, in particolare? Leggi la risposta...
Innanzitutto complimenti per il Suo Outlook, ogni anno pietra angolare sulla quale costruire la struttura dei portafogli.
Dalla lettura si individua come alcuni settori vadano preferiti ad altri come ben elencati a pag. 135. Ora, riguardo al settore materials dovremmo includere anche l'US Energy Select, oppure solo etf ex USA. Finanziari stesso discorso, insomma: sono da preferire i settori ex USA anche in vista dell'indebolimento del dollaro?
Per quanto riguarda il Consumer Discretionary potrebbe valutare questo strumento per favore IE00BM67HK77: è un etf World, oppure, preferirebbe circoscrivere l'investimento solo su alcuni mercati? Per Health Care e Consumer staples stessa domanda. Grazie.
Per quanto riguarda altri spunti in altri capitoli, le small cap europee le ho in portafoglio dallo scorso anno. Vanno mantenute, sostituite o affiancate dallo Spy600? In ultimo la Cina e gli EM. Quale strumenti scegliere: Shanghai oppure Hong Kong? e il momento largo circa esatto per entrare.
Certo che il supporto dell'RG mi supporterà nell'adottare diverse tattiche a fronte degli scenari che si proporranno, attendo con piacere la Sua risposta per cominciare l'operatività. Leggi la risposta...
Tempo fa aveva caldeggiato l'acquisto di ETF sulla borsa di Hong Kong, potrebbe aggiornarci sullo stato dell'arte? Leggi la risposta...
Le chiedo cosa suggerisce per investire - rischio cambio permettendo - sul settore us difesa che dalle sue note della scorsa settimana sembra profittevole per gli anni a venire (tempo fa gli avevo chiesto di boeing, grosso protagonista del settore, ma dal futuro molto incerto come mi è sembrato di capire)

per quanto riguarda l'Hang Seng Index, altrettanto in una fase di profittevole congiuntura di acquisto pluriennale, ho avuto modo di vedere - può darsi che mi sbaglio - che non ci sono strumenti liquidi che replicano l'indice in questione bensì altri strumenti che replicano andamenti, ad esempio, delle prime 50 società cinesi ecc.. quotati sul + grosso indice hong kong. Ritiene comunque che siano una scelta affidabile ? (rischio cambio permettendo, se la prospettiva per gli anni a venire è di un indebolimento del dollaro)

leggevo stamani lo studio sull'indebitamento mediano delle società nasdaq e l'inquietante salita verticale - in rapporto con l'indice maggiore S&P - che sa molto di anni 2000: visto e considerato che potrebbe esserci un rialzo dei tassi in usa verso l'estate, cosa potrebbe accadere ? un crollo ? l'ennesimo salvataggio FED ?

con riferimento all'ultimo quesito, ovviamente gli impatti sui mercati azionari potrebbero essere severi, a tutto vantaggio - nel tempo - del Value che mi sembra di leggere, da un po' di tempo a questa parte dalle sue note, come la vera scommessa dei prossimi anni (oro, argento, grosse miniere, metalli industriali, settore difesa usa, oil & gas drilling, berkshire h.). Come reggerebbe il Value un ritorno dell'inflazione ? e rispetto al Growth/Tech ?

Nelle more dei litigi e delle lentezze burocratiche e bizantinismi europei (ogni mondo, nel Vecchio Continente è paese), se dovessimo inquadrare una puntata sul settore Value - al riparo da rischi cambi - quale potrebbe essere un panel di aziende da prendere in considerazione ? o sottoindici ? come mercato potrebbe emergere il DAX ? Leggi la risposta...
Da qualche mese la borsa di Hong Kong balla intorno al suo long stop mensile. Da quello che ha detto più volte nei suoi report (uno degli investimenti migliori per il futuro) presumo che lei ritenga questo momento propizio per cominciare ad accumulare la piazza cinese, è corretto? Leggi la risposta...
Le chiedo se ritiene possibile un rimbalzo dei BTP (su quali scadenze eventualmente sfruttare l'eventuale rimbalzo) e un'analisi del fondo UBS CHINA OPPORTUNITY ISIN LU0067412154 (se considera la China un tema da cavalcare).

Cosa pensa dell'India? Un paese asiatico (Azionario) che ritiene da privilegiare quale potrebbe essere? Leggi la risposta...
Le volevo chiedere come vede i mercati asiatici in particolare HONG KONG e TAIWAN? Se fosse investito su questi mercati da relativamente poco tempo e in leggera perdita chiuderebbe gli investimenti o attenderebbe la primavera?
Quali sono i livelli da non rompere al ribasso?
Li ritiene ancora i mercati da tenere nel lungo periodo considerate le rotture grafiche fatte alcuni mesi fa? Leggi la risposta...