Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

La scorsa settimana Le chiesi un parere sull’acquisto di Vodafone alle prese con lo SSS, al quale Lei rispose di attendere prudentemente. Trattandosi di un acquisto a sconto del tipo buy & hold diciamo che avrei potuto agire più celermente ad aprile quando i valori si aggiravano intorno ai 100 / 104 GBP. Ritengo che l’azione possa darmi delle soddisfazioni nell’arco dei prossimi 24 mesi.

Nel frattempo leggo dal quesito di un lettore che l’indice DAX potrebbe ripiegare fino a 9700 e, da un altro lettore, che l’indice Eurostoxx potrebbe ritestare il supporto di 2.575.

Le chiedo cortesemente se mi indicare un ipotetico valore di supporto per l’indice britannico FTSE 100 augurandomi - a questo punto - che un determinato ripiegamento percentuale dell’indice britanni possa riflettersi in uguale ripiegamento % del titolo VODAFONE, rispetto al valore originario di 124 GBP. Leggi la risposta...
Complimenti per il solito notevole lavoro di analisi, per dar seguito alle indicazioni le chiedevo sulle obbligazioni giapponesi quale strumento utilizzare per seguire un piccolo posizionamento?

Sul FTSE 250 medie capitalizzazioni UK cosa consiglia?

Avendo già Mastercard e Visa sui finaziari US ha qualche indicazione o è meglio un ETF?

Sono entrato con mezza posizione sul Messico e Cina, visti i ritorni prospettici su Russia Corea conviene entrare ora o aspettare?

Ho mezza posizione su Thailand conviene mantenere aspettando inversione del dollaro? Leggi la risposta...
Potrei avere indicazioni di breve/medio sulla borsa di Londra e petrolio? Leggi la risposta...
Come vede il Footsie inglese? In un grafico di lunghissimo periodo non trova che ci sia stata la rottura di una mega bandiera (iniziata a gennaio 2000) avvenuta ad inizio 2017 cui è seguita una lateralizzazione la cui rottura si sta realizzando nelle ultime settimane? Leggi la risposta...
Le volevo chiedere dei ragguagli circa la borsa U.K. Ho notato che non viene mai presa in considerazione e la cosa mi stupisce dato che è una delle maggiori borse mondiali. C'è qualche motivo per questo? Le chiedo se possibile una visione di breve e medio periodo. Le chiederei anche un parere sul cambio euro/yen. Leggi la risposta...
Considerato che i due candidati americani sono i più impopolari della storia a stelle e strisce, non ritiene che comunque il mercato sarà destinato solo a scendere, anche se vincesse la Clinton e magari dopo un rimbalzo iniziale?
Insomma una strategia lose lose.
In merito al mercato britannico, sto entrando a gradi con un ETF e con orizzonte temporale di almeno un anno.
Visti gli eventi degli ultimi giorni, ritiene ancora valida la possibilità di un rialzo? Leggi la risposta...
Mi sembra una situazione simile al Nasdaq con un indice in prossimità di massimi assoluti condito da buona diffidenza degli investitori, vorrei chiederLe, data la buona forza relativa post-BREXIT dettagli tecnici con obiettivi da qui a fine anno e nell'ottica sempre di massimizzare rendimento - rischio la scelta migliore per cavalcare l'indice (etf a leva o cfd e quali possano essere disponibili sul mercato), inoltre ha un basso rischio contagio dal problema banche area euro?
Come rischio cambio si può puntare a una stabilizzazione nei prossimi mesi? Leggi la risposta...
Volevo chiederle qualche cosa sulla borsa di Londra che torna sopra il massimo del 23 giugno è un segnale di forza, cosa ne dice? E infine indice banche italiane come è messo, un grafico sarebbe da vedere, siamo su un punto importante quindi io aspetto oggi e lunedì come date importanti come le avevo scritto tipo la data del 23 giugno. Leggi la risposta...
Nel rapporto giornaliero di qualche settimana fa parlava del mercato azionario inglese. Se non ricordo male diceva che era ben impostato e un ulteriore avanzamento delle quotazioni. Da allora il mercato ha praticamente galleggiato.
Ritiene che alle condizioni attuali si possa uscire da questa lateralità?
E in quale senso? Leggi la risposta...
Alla luce delle quotazioni correnti, ritiene acquisita la rottura dei massimi del 1999? Quali sono gli obbiettivi di medio termine? Leggi la risposta...