Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Recentemente ha indicato più volte un passaggio di testimone dalla borsa americana ai mercati azionari europei. Significa anche un euro più forte? Questo però dovrebbe essere in contrasto con un'inflazione resiliente (RG di questa mattina) e quindi un taglio dei tassi americani rimandato più in avanti. Tassi alti vuol dire dollaro forte. Un dollaro forte attira capitali in America. È un bel dilemma. Cosa ne pensa? Leggi la risposta...
In relazione alle sue analisi stavo vedendo con attenzione l’indice EUVIX con cambio euro usd rovesciato, ed in effetti è molto interessante.
Ad ogni forte movimento della volatilità è quasi sempre succeduto un forte movimento a favore dell USD ed al momento come diceva lei la volatilità si trova su punti molto bassi ma diciamo in trend a rialzo dai minimi del 2014.
Cosa ne pensa a riguardo. C’è la possibilità che nei prossimi giorni o settimane si possa verificare un forte movimento sul cambio con conseguente apprezzamento del dollaro? Leggi la risposta...
Può pubblicare per cortesia gli stop mensili dei principali cross valutari? Il long stop mensile dell'eur/usd è già oggetto di interessamento? Leggi la risposta...
Mi scusi se torno sull'argomento, ma ho la quasi totalità del portafoglio dei miei clienti coperto sul cambio €/$ e, dai clienti, inizio a ricevere pressioni per aprire al cambio. Vorrei un suo aiuto per cercare di capire quando ed al verificarsi di cosa o al raggiungimento di quali livelli iniziare ad aprire?...e, se non è troppo, con che livelli obiettivo. Leggi la risposta...