Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Considerato che ormai è altamente probabile che i prossimi 6/9 mesi saranno caratterizzati da ulteriori cali delle quotazioni, quale è l’asset allocation ideale per navigare in questo periodo? In particolare quali sono mercati/valute da privilegiare?
Avrei una somma da disinvestimento da poter investire in ottica di lunga periodo (almeno 5 anni); è il caso di iniziare in maniera graduale ad investire? Che asset allocation strategica di lungo periodo suggerisce e anche qui su quali mercati/valute (ho letto i mercati suggeriti per l’equity nell’Outlook, tuttavia immagino che non sia il caso di investire tutto solo su quei mercati. Inoltre quei mercati sono solo per la parte equity, su obbligazionario cosa suggerisce? Che % di commodity inserirebbe?)
Cina: in queste settimane il mercato azionario cinese sembra aver resistito relativamente meglio all’ondata di ribasso. Ritiene che nei prossimi mesi possa essere un mercato su cui puntare oppure sarà coinvolto anch’esso dal bear market degli altri listini? Leggi la risposta...
A che punto siamo col numero dei semafori rossi di allarme?
Avendo fondi assicurativi che investono sull'azionario internazionale, ha senso cambiare ora in paesi emergenti?
Leggi la risposta...
Per lo stop sugli emergenti (azioni ed obbligazioni) ritiene di applicarli a fine settimana o fine mese?
Potrebbe gentilmente aggiornarci? Leggi la risposta...
Può aggiornare l'analisi sul Dax?
Quante possibilità ci sono che a breve l'indice possa almeno toccare la media a 200 a circa 12.600/12.700 o meglio lo SSG?
O sarà più probabile una immediata ripresa verso il basso? In questo caso quale sarebbe il punto di arrivo?

Nel RG di oggi parlava del December Low che prevede un calo ulteriore del 10%.
Venerdì scorso questo calo del 10% dal minimo di dicembre non è stato già raggiunto? Leggi la risposta...
Tra gli innumerevoli modelli e serie storiche snocciolate in questi giorni manca il Delta System, come si sta comportando?Vale la pena seguirlo? Ok il taglio dell'esposizione azionaria, ma se poi si trattasse di una correzione e non un'iniezione di bear market, avrebbe senso vendere titoli magari anche in perdita e spostarsi su quei titoli segnalati settimana scorsa e che dovrebbero beneficiare di un cambio di abitudini legato al corona virus? Leggi la risposta...
Vedo che stamani sul blog ha postato il grafico del Panic-Euphoria Model pesantemente sbilanciato in senso ottimistico (e quindi pessimo per il mercato, dovendosi leggere in ottica contrarian). Io però ho il forte sospetto che il dato sia vecchio, magari basato su rilevazioni di inizio settimana ed in questo nuovo mondo di trading sempre più accelerato con molti, troppi operatori pesantemente incastratati da operazioni sul Vix che causano sull'azionario discese ripide e senza alcun rimbalzo intermedio (vedi mio mex di mercoledì), cambia tutto alla velocità della luce.
Mi sembra piuttosto molto più realistico il Fear&Greed della versione proxy di Sentimentrader
https://twitter.com/sentimentrader

https://twitter.com/sentimentrader/status/1233512948473192449/photo/1

Che ne pensa? Leggi la risposta...
Nello sconforto del momento ho cercato di scovare qualche segnale positivo dai grafici che mi piacerebbe condividere con Lei: Abbiamo avuto quattro chiusure di fila sotto la banda di Bollinger inferiore sul grafico daily dell'S&P500,se non ricordo male ne bastano tre per formulare un pattern che prevede un miglioramento dell'indice a distanza di un mese, e specularmente sono ben cinque le chiusure daily del Vix sopra la banda superiore, può significare qualcosa?Inoltre notavo la presenza di parecchi gap aperti sull'S&P500 e addirittura due gap sul grafico weekly (vix e s&p500)evento raro e che andrebbero richiusi o sbaglio?Per tacere dell'ipercomprato/ipervenduto su entrambi ,il vix sul weekly ha raggiunto gli stessi livelli di prezzo e di ipercomprato di gennaio 2018 che intercettarono un minimo intorno a 50;detto questo se si deve alleggerire l'azionario,non sarebbe meglio aspettare almeno un rimbalzo?Ricordo con dispiacere che il taglio dell'esposizione al rischio dell'allocation a gennaio e febbraio 2019, penalizzò di parecchio la performance dell'intero anno. Chiudo tornando a deprimermi e pensando a gli auriferi che fino a 2 giorni fa ci avevano in parte protetto e ora sono mestamente crollati salvando in estremis la mm a 200gg,io utilizzo per comodità l'etf Auco, quali sono gli eventuali livelli da tenere d'occhio dove eventualmente stoppare anche questa posizione già in perdita?
Ps: Per il futuro forse converrebbe prestare più attenzione al PEM di Citi,vista la chirurgica capacità predittiva. Leggi la risposta...
Interessantissimo questo grafico, si potrebbe replicare per altri indici, come l'MSCI world oppure lo S&P 500?
Intendo l'andamento a partire dall'ufficializzazione della pandemia e l'evoluzione nei mesi successivi?
Mi pare che questo caso sia drasticamente diverso, ma potrebbe comunque fornirci uno spunto di discussione con i clienti. Leggi la risposta...
Buongiorno Dott. Evangelista, a proposito di sentiment: dice di riscontrare poco pessimismo tra noi abbonati per l'assenza di domande preoccupate, noto poi come nella sua produzione su linkedin, prolifica e spesso anticipatrice di temi da approfondire sul RG o addirittura esclusiva, venerdì scorso abbia mostrato come il Panic euphoria model di Citi avesse raggiunto livelli di guardia insieme ad altri indicatori di accondiscendenza degli operatori sullo stato di salute dei mercati. Ci troviamo quindi anche questa volta ad essere colti di sorpresa da contraccolpi che vanificano mesi di lenta salita e frustrano gli umori dei clienti, i quali da tempo insistevano per prendere profitto sulle laute plusvalenze maturate nei mesi scorsi. In sintesi, cosa aspettarci adesso? Come coniuga l'informazione derivante dagli indicatori di sentiment tirati con l'evidenza di deflussi record da fondi ed etf azionari più volte segnalata?

Inoltre, per la anche qui tanto agognata ripartenza del petrolio... può essere interessante studiarne il comportamento prima e dopo le passate pandemie per trarne ulteriori spunti predittivi? Il rallentamento economico derivante dalla pandemia può depotenziare gli elementi a favore della ripartenza del wti verso i target sopra i 70 dollari attesi? Leggi la risposta...
Di parla molto dei bond dei paesi emergenti nel 2020. Vorrei arrivare al 15% del mio portafoglio comprando anche questo fondo.
Cosa ne pensa della mia scelta? Leggi la risposta...