Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

La settimana passata, credo, in risposta ad una domanda sul trend del prezzo del petrolio scriveva che era ottimista e non poco sul medio lungo, ma sul breve si aspettava ulteriori sacrifici (diciamo area 34 USD per il WTI) per motivare gli istituzionali a rientrare.
Oggi (leggendo il RG) mi sembra di capire che i tempi, anche se non ci scometterebbe la casa come dice lei, sembrano essere, sempre guardano al lungo, più maturi.
Come dobbiamo leggere le due viste? Si scenderà nel breve - verso i 34 oppure da qui si salirà? Leggi la risposta...
È da inizio settembre che il petrolio presenta, con una certa frequenza, forti oscillazioni giornaliere in un senso o nell'altro. Potrebbe darmi un aggiornamento con i principali livelli da monitorare e, se possibile, le indicazioni che provengono dal cot? Leggi la risposta...
Potrebbe aggiornarci sulla condizione del caffé? Leggi la risposta...
Sono passati appena 7 giorni ma parliamo di livelli inferiori di circa il 20% dal suo ultimo commento, in cui aveva correttamente previsto una probabile estensione del ribasso. Prossimi livelli?
Puntata sotto 1,6 a rivedere i minimi di giugno? Leggi la risposta...
Mi piacerebbe avere una sua opinione sul gas : sino a che punto può continuare la discesa ? Leggi la risposta...
Visto l'andamento del gas naturale degli ultimi giorni, crede che abbia raggiunto l'obiettivo di breve o è solo l'inizio di una salita più convincente? Nel caso quali sono gli obiettivi? Leggi la risposta...
Mi potrebbe aggiornare sulle commodities in oggetto? Leggi la risposta...
Le ultime settimane indicano una tendenza positiva di rame e negativa per il dollaro. Alcuni indicatori suggeriscono ulteriori rafforzamenti del primo, e una possibile rottura al ribasso per il secondo. Andando però a verificare i dati del Cot Report le indicazioni sono ben diverse essendo ormai bearish per il primo e bullish per il secondo. Proprio per il dollaro non è il caso di applicare la regola che si compra sui supporti/trendline rialziste? Forse qualcosa di poco piacevole e non previsto, almeno da tutti, è di nuovo dietro l'angolo? Leggi la risposta...
Può fornirci un aggiornamento per queste 2 commodities, entrambe in trading range piuttosto prolungato? Leggi la risposta...
Sembra che l'effetto supercontango sia già un brutto ricordo e che le scorte del petrolio siano più basse del previsto... cosa pensa che succederò nel breve alle quotazione del petrolio? Valuterebbe un ingresso short di brevissimo da questi livelli anche in vista di un eventuale declino dell'azionario americano? Leggi la risposta...