Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Pensa che le informazioni che piano piano stanno uscendo circa i dati presunti "taroccati" dell'economia cinese presto o tardi possano avere un impatto sui mercati??? Leggi la risposta...
Il suo rapporto annuale (pagg. 21 e 22) lasciava presagire un comportamento più fiacco del comparto azionario cinese per l'anno in corso.
Ad oggi dobbiamo prendere atto invece di di un movimento rialzista di rara entità.
Come crede che finirà il gioco della correlazione con la massa monetaria? Leggi la risposta...
Potrei avere più dettagli sugli stimoli cinesi? Di cosa si tratta? Giorni fa parlava di bazooka che spara a salve. Leggi la risposta...
Dopo la rivisitazione degli indici sui paesi emergenti da parte di morgan stanley dove il peso della cina passerà da 071 a 3.3 entro novembre; secondo lei è bene incrementare la Cina all’interno dei portafogli dei nostri clienti?
Colgo l’occasione per ringraziarla per il timing di entrata su questo mercato.
I miei clienti la ringraziano. Leggi la risposta...
in un articolo di oggi apparso su Wall Street Italia l’imprenditore americano Jim Rogers conferma gli scenari prospettati dalle sue analisi e cioè che entro un anno dovrebbe esserci una forte recessione globale, segnalando due cause :
- dal 2008 il debito a livello globale è salito di 75 mila miliardi di dollari, per un incremento del 43%.
- La guerra dei dazi anche se dovesse avere una battuta di arresto quest’anno, nel 2020 anno delle nuove elezioni in USA, il presidente Donald Trump per essere rieletto sarà più aggressivo nel suo approccio alle pratiche commerciali nei confronti di Cina, Giappone e Unione Europea, accentuando la guerra commerciale, valutaria e tecnologica soprattutto contro la Cina. Leggi la risposta...
Le scrivo in relazione a un ragionamento che vorrei condividere con lei.
Analizzando il momento attuale troviamo un contesto chiaramente deflazionistico, un rallentamento economico in atto, inflazione in rallentamento un po’ ovunque e yield bond gov in fase discendente.
Stavo vedendo però che i rapporti tra gli indici europei (Es. DAX o Eurostoxx) con le borse Cinesi o indice EEM risultano sui minimi storici (a favore europa).
In questo contesto una nuova aggressiva politica monetaria + fiscale in Cina/europa/usa non pensa che potrebbe scatenare un ritorno importante dell’inflazione con aumento progressivo delle materie prime? Una importante futura discesa dell’USD (simil 2002-2008 come ipotizza nell’outlook) pensa possa aiutare questo scenario?
Ultima cosa, la difficoltà attuale dell’economia in uno stato di stagnazione ormai duratura con un pesante aumento dell’inflazione e di riflesso con aumento dei rendimenti obbligazionari creerebbe la peggior situazione economica possibile, pensa possa essere ipotizzabile nel futuro? Leggi la risposta...
Ogli anticipatori dei mercati suggeriscono una seduta molto brillante per le borse mondiali a seguito dei primi (modesti) accordi tra USA e Cina. Visto che un suo modello pubblicato già ne parlava, cosa ne pensa: la cosa potrebbe modificare in positivo il quadro di breve termine? E con quale ampiezza? Leggi la risposta...
È ancora dell'idea di un minimo sulla borsa Cinese da cui ripartire oppure viste le recenti turbolenze sui mercati eviterebbe esposizioni anche su quel mercato? Leggi la risposta...
Il punto è stato ampiamente raggiunto, da giorni sembra molto meno convinto della risalita verso i massimi.
Quale probabilità può esserci di seguire lo schema allegato?

Ho letto di consistenti vendite di T Bond da parte della Cina, quanto i tassi Usa possono essere condizionati da questi fattori? Leggi la risposta...
Molto interessante il tema della borsa cinese (shangai). La lettura ha carattere strutturale? È quantificabile un nuovo potenziale draw down? Ha uno strumento mobiliare per posizionarsi in modo specifico sulla borsa di shanghai? Leggi la risposta...