Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Il rally correttivo sembra essere partito, nel caso dovesse partire anche questo bazooka fiscale negli Stati Uniti quali potrebbero essere i target più probabili per gli indici americani in termini di tempo e prezzo?
Per l'indice nostrano può darci un aggiornamento del modello sulle opzioni che ha intercettato il massimo di febbraio?
Un'ultima richiesta: considerato che la diplomazia americana sta lavorando anche per salvare le sue aziende petrolifere, nel caso in cui America, Russia e Arabia Saudita dovessero trovare un accordo a breve per un taglio congiunto della produzione di petrolio quale potrebbe essere il target per un rimbalzo del WTI? è sensato sperare in un ritorno del prezzo in area 42$ che coincide col minimo segnato nella correzione di fine 2018, col ritracciamento del 50% della corrente discesa e dove è rimasto aperto un bel gap? Leggi la risposta...
Desidero considerare prossimamente una posizione LONG su azioni ENI.
Tutto questo tenendo ben a mente ciò che quotidianamente leggo nel Rapporto Giornaliero e cioé che è probabile che nei prossimi giorni sia il nostro indice FIB sia lo SP 500 potranno ritracciare verso nuovi minimi.

Valuterebbe un'entrata in ENI a € 8?

Ammettendo la possibilità di ulteriori ritracciamenti del titolo nelle settimane future fino a che punto potrebbero eventualmente estendersi? Ricordo ad esempio il valore indicativo di € 6 nel 1996.

Ma sto riflettendo… prima o poi Russia ed Arabia dovranno trovare un accordo, un petrolio a $ 30 non credo convenga a nessuno, non credo duri a lungo… e quindi: varrebbe la pena considerare il LONG già ora, accettando un eventuale ritracciamento del titolo prima di una ripartenza nei mesi a venire? Leggi la risposta...
Alla luce di quanto sta accadendo (e che ancora dovrà accadere, poiché, a mio parere, siamo solo all'inizio) nei Paesi della Lega Araba, unitamente ai drammatici e terribili eventi naturali che in queste ore hanno colpito il Giappone, è proprio certo che il quadro di strong bull market da Lei disegnato nell'outlook 2011 tanto per le Borse che per le commodities sia ancora valido ?

Queste sono "variabili" imprevedibili e devastanti sotto ogni aspetto, con le quali si dovrà convivere e combattere per chissà quanto tempo e che potrebbero innestare (in particolare vedasi possibile rivoluzione in Arabia Saudita, primo produttore di Oil) una ulteriore, pesantissima crisi, che comporterebbe una nuova recessione mondiale, con conseguenze alle quali non voglio nemmeno pensare. Leggi la risposta...
Potrebbe per favore fare un'analisi sull'andamento (ormai da svariati anni negativo) delle borse in oggetto e l'eventuale correlazione con le altre borse mondiali? Leggi la risposta...
Visto il ribasso da fine luglio dopo aver ragg.to il livello da lei segnalato di 3300 pts ( 0,382 fibo max-min ) dove potrebbe fermersi qsta correzione ? Anche se in tono minore sarebbe a quel punto interessante acquistare il mercato con etf? Leggi la risposta...