Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Buongiorno Dottore,sono un po' confuso su che fare di oro e auriferi,nel rapporto Asset allocation di giugno, il 40% della componente azionaria è rappresentata da gli auriferi,però oggi in risposta ad un lettore indica target a 1550/60 sull'oro, se così fosse gli auriferi seguirebbero,quindi che fare?Inoltre ho risposto all'ultima chiamata di ingresso, Rg dell'11 maggio: long portafoglio covid/short S&p500,per ora sta andando molto male data la sottoperformance del portafoglio vs l'indice,quindi anche qui che fare,smontare tutto,tenere solo alcuni titoli,via lo short sul l'indice? Altra trade al momento più profittevole risale al RG del 24 aprile:long selezione titoli Retail/short indice,seguire fino a quando? Leggi la risposta...
Gli Istituzionali sono cauti, come ha più volte scritto, ma i piccoli investitori sono bullish (enorme quantità di conti aperti, magari perché non ci sono alternative di scommesse online), oppure bearish come afferma nel suo Blog il 23 maggio? Leggi la risposta...
Mi pare ovvio che arriverà anche il momento di riacquistare titoli di compagnie aeree.
Possiamo fidarci dell'indice che allego?
Le risultano evidenze di carattere ulteriore o diverso? Leggi la risposta...
La Cina secondo l’immaginario collettivo aiutato anche da alcuni politici di spicco, è ritenuta responsabile di questa pandemia.
Le ripercussioni nei confronti di questo paese temo arriveranno presto.
Le imprese di proprietà occidentale localizzate nel celeste impero hanno aumentato le possibilità di essere spostate in India Vietnam e sud est asiatico.
Apple ha manifestato l’interesse di trasferire i suoi interessi in India.
La Cina rappresenta tanto nei portafogli dei clienti e nei fondi che diversificano in quell’area.
La preoccupazione per quello che potrebbe accadere aumenta.
Lei resta confidente che la Cina rimarrà un posto dove investire nel lungo periodo? Leggi la risposta...
Riguardando il 2000 mi pare di rivedere qualche analogia con il presente, ovvero quella di un passaggio generazionale (accelerato purtroppo da un brutto evento pandemico): il web (e quindi internet) ed i suoi giganti.

Dopo 20 anni, stiamo affrontando un altro grosso cambiamento tecnologico: la digitalizzazione (in tutte le sue sfaccettature), il quantum computing (qubit, i nuovi chips, messi all'interno di enormi macchine costruite a mano con potenzialità di calcolo mostruose ed al momento ancora con poche applicazioni pratiche e commerciali), realtà aumentata (AR), rivoluzioni nel settore mobilità/trasporti, investimenti nel settore aerospazio (almeno a parole, di elon musk o di trump).

Anche adesso gli eccessi di allora, oggi però le società fanno utili però, ma non "è la sua" pensare che solo un drappello di 5 società fa un valore di un paniere di 500 società (e che società)
mantenendosi sul tradizionale, e pensando ad una nuova grande fase di ricostruzione e di rilancio di investimenti e, chissà, anche ad un futuro scenario inflazionistico:

- oro, società minerarie (big), oil tankers (queste + nel contingente), società di esplorazione oil & gas usa, metalli industriali

con riferimento ai metalli industriali:

come è messo l'acciaio USA? può suggerirmi 2-3 nominativi che potrebbero essere + interessanti ?

come affrontare la rivoluzione tecnologica in divenire ? ci posizioniamo sui + grandi ? Alphabet ? Microsoft ? compriamo il Nasdaq ? (fatte ovviamente le dovute considerazioni tecniche di prudenza, cautela e forse meglio attesa di sviluppi... Leggi la risposta...
Nel R.G. di oggi affrontiamo nuovamente il discorso della raccolta netta tra fondi ed etf azionari salita violentemente a ridosso dei minimi di Marzo, proiettando performance annualizzate statistiche molto negative. Sulla stessa falsariga però sia in Settembre 2019 che in Gennaio 2020 confidavamo nel fenomeno opposto, quando lo storytelling proiettava grazie alla raccolta persistentemente negativa degli ultimi 12/18 mesi verso potenziali di rialzo annuale a doppia cifra. Come coniugare le due informazioni quando le prime prescrizioni rialziste ancora devono verificarsi, con target ovviamente sopra i massimi, con le attuali che dicono esattamente il contrario? Forse ha senso approcciare l'analisi con archi temporali di rilevazione della raccolta più ampi, in modo da smussare l'effetto Marzo 2020?

Il tutto può essere analizzato contestualmente al sondaggio AAii Bull Bear spread, che salvo errori ad una settimana fa riportava una percentuale di sentiment bearish compatibile più con rialzi successivi che crolli.... Leggi la risposta...
Come un paio di settimane fa mi prospettò un ipotetico bottom a € 5 per ENI mi cchiedevo se - analizzando tecnicamente il grafico di AIRBUS - fosse possibile ipotizzare un valore di supporto dal quale il titolo possa lentamente ripartire nei prossimi anni. Non sono esperto di analisi tecnica, non sono quindi in grado di poter riconoscere/ricavare un valore che possa fungere da supporto all'abbattimento eventuale della media mobile di 200 mesi. Leggi la risposta...
Considerato che ormai è altamente probabile che i prossimi 6/9 mesi saranno caratterizzati da ulteriori cali delle quotazioni, quale è l’asset allocation ideale per navigare in questo periodo? In particolare quali sono mercati/valute da privilegiare?
Avrei una somma da disinvestimento da poter investire in ottica di lunga periodo (almeno 5 anni); è il caso di iniziare in maniera graduale ad investire? Che asset allocation strategica di lungo periodo suggerisce e anche qui su quali mercati/valute (ho letto i mercati suggeriti per l’equity nell’Outlook, tuttavia immagino che non sia il caso di investire tutto solo su quei mercati. Inoltre quei mercati sono solo per la parte equity, su obbligazionario cosa suggerisce? Che % di commodity inserirebbe?)
Cina: in queste settimane il mercato azionario cinese sembra aver resistito relativamente meglio all’ondata di ribasso. Ritiene che nei prossimi mesi possa essere un mercato su cui puntare oppure sarà coinvolto anch’esso dal bear market degli altri listini? Leggi la risposta...
Alla fine il January Barometer ce lo siamo fumato al foto finish, con una discesa venerdì in grado di annullare tutto il vantaggio apparentemente rassicurante ottenuto il giorno prima. Sicuramente avrà già provveduto, ma a questo punto su quali statistiche possiamo contare, vista la combinazione ottenuta con gli altri indicatori stagionali? Cosa comporta per l'anno in corso il mancato l'en plein? Leggi la risposta...
Approfitto dell'analisi dell'acciaio di qualche giorno fa, ho fatto una veloce indagine su alcuni titoli USA le cui sigle sono:
AKS, STLD, MT, X, CLF, NUE.
Piu o meno tutti un po' lo stesso andamento grafico a campana negli anni
Se ci fosse un risveglio dei prezzi dell'acciaio, varrebbe la pena puntare qualche dollaro su queste azioni, in particolare può suggerirne qualcuna ?

Alibaba: proiezioni.
Dopo aver toccato il long stop trimestrale a 130 dollari circa, e sopra i 190 è partito un discreto allungo; avrei intenzione di incrementare ancora, soglia di ingresso in caso di flessione verso i 200? Leggi la risposta...