Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Un cliente vuole entrare sul ETF in oggetto, per cortesia mi può fornire analisi e timing di ingresso ? Leggi la risposta...
Buongiorno Dottore, la composizione dell'asset allocation di settembre mi crea parecchi dubbi, fino a pochi giorni fa oro ed auriferi erano da vendere mentre oggi continuano a rappresentare la fetta più grossa della componente azionaria,che si fa? E a proposito di dubbi,le scadenze del Delta di Agosto sono state una lotteria, vale la pena di fare strategie basandosi su quel modello? Infine un parere sull'etf LQDE in costante crescita ma fino a quando tenere? Leggi la risposta...
Spero che le vacanze ferragostane siano state sufficienti a ripristinare le necessarie energie.
Avrei bisogno del suo prezioso aiuto nel capire la differenza tra le 2 modalità di PREMIO AL RISCHIO che lei ci segnala nel RG del 23 e del 26 agosto che qui allego per facilità di lettura.
Sul primo allegato la spiegazione mi sembra cristallina. Lei riporta un dato vicono al 3,70% circa che in effetti matematicamente risulta da:
EY SP500 = 1/PE (= 5,20% circa) - BY ( = 1.55% CIRCA) OTTENIAMO in effetti circa 3,70% coincidente con il suo PREMIO AL RISCHIO.

Meno intuitivo il secondo calcolo del RG del 26 agosto dove lei riporta un PREMIO PER IL RISCHIO _EY-BY pari a 0.50%:
provo di nuovo i calcoli insieme a lei:
EPS TRAILING12M circa 153
EPS BASIC circa 138
SP500 al 23 ago 2.847
Treasury 10y circa 1.55 (LEI IN EFFETTI INDICATA TNOTE_ cosa intende?)
mettendo tutto il formula avremmo
EY= 153/2847 = 5.37% (OPPURE 138/2847= 4.85%)
BY= 1.55%
ESTO CASO IL PREMIO AL RISCHIO PARI ALLO 0.50% non torna…..
Dove sbaglio?
ringraziandola attendo sue cortesi. Leggi la risposta...
Dottor Evangelista buondì, mi sono un po' perso. Agosto travagliato. Sono stato via parecchio tempo e ho letto non con la solita attenzione le sue preziose e mail. Le chiedo un breve consiglio. Io ho comprato il BTP di cui sopra a ottobre 2018 a 96,12!!! Oggi quota 115 circa. Al di là delle vicende politiche a cui non faccio caso, vendo o secondo lei ci sono ancora margini di crescita?
Magari ha dato già delle indicazioni sui BTP ma forse me le sono perse.
Mi faccia sapere e grazie come sempre. Leggi la risposta...
Leggevo con interesse il suo commento di oggi ed il richiamo alle sue previsioni di metà anno. Lei fa riferimento alla possibilità di un ripresa delle economie a partire dall'autunno come effetto gli stimoli degli ultimi mesi, ed al conseguente rialzo dei tassi. Mi sono spesso domandato in questi ultimi tempi dove sarebbero finiti i tassi di interesse diciamo parametrici, come quelli Americani, nel medio termine. Vi è addirittura qualche analista che parla di deflazione da debiti strutturale. Ma se invece ci trovassimo, come diceva, nella possibilità di un rialzo dei tassi, naturalmente finiremmo per avere la fine del mercato obbligazionario positivo, almeno temporaneamente. Lei cosa ne pensa? E quando pensa che possano arrivare questi primi segnali in questo senso? Leggi la risposta...
Leggendo il report giornaliero sembra che, finalmente, il tuo pensiero sugli effetti virtuosi della Austerità Teutonica stia cambiando, o mi sbaglio?
Allo stesso tempo, sempre oggi, provi sconcerto sul declino dei tassi di interesse dei BTP.
Ma trovavi normale che fra Italia e Spagna ci fosse un differenziale di 150 pb? O, peggio ancora, che fra Italia e Francia ce ne fossero 200?
Quanto alla Francia, di cui da tempo canti le lodi, gli squilibri di una crescita fatta a debito (VS Estero con partite correnti costantemente negative e vs interno con forte deficit i bilancio) prima o poi verranno al pettine. E la Francia non ha una sua banca centrale come l’America…. Leggi la risposta...
Avevo scritto ad un facoltoso potenziale cliente brasiliano ma con passaporto italiano in data 26 GIUGNO , di prendere beneficio sulle azioni o fondi che investono in azioni e la valuta medesima.
Abbiamo avuto ragione.
Alla luce della situazione attuale, avevo intenzione di riscrivere al medesimo in tal senso.
Potrebbe analizzare con la sua consueta professionalità e con dei grafici a supporto (magari dalla data della mia mail per far toccare con mano che il mio consiglio era appropriato anche in termini percentuali se mi avesse ascoltato) l'andamento futuro della borsa Brasiliana e la sua valuta ed eventualmente darmi anche alternative future da consigliare. Leggi la risposta...
In merito all'oggetto, quando riesce, può darmi maggiori ragguagli sulla sua costruzione? Leggi la risposta...
Potrebbe inviare cortesemente un aggiornamento al grafico allegato con un commento? Leggi la risposta...
2) nel RG del 1 agosto evidenzia un interessante analisi sulla politica monetaria dei G3 calcolata come Media delle variazioni a 5 anni dei singoli tassi nazionali
Se ben comprendo una volta ottenute le serie storiche dei tassi Fed Bce e Boe lei propone un ROC a 60 mesi per ciascuno e poi la media della loro somma?
Per media intende diviso 3 o una moving average?
Posso chiederle il suo prezioso nonche riservato contributo per dipanare la matassa? Leggi la risposta...