Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Mi pare di capire che il modello proposto qualche giorno fa non sarà più valido per SP 500.
Non è che la situazione sia cambiata anche per il nostrano e per l'Europa?
Come al solito un Wall Street al rialzo male si concilia con una Europa/Italia in discesa netta forse in discesa leggera potrebbe. Leggi la risposta...
ho appena letto il suo RG di oggi e a questo punto sono un po' spiazzato.
Attualmente sono esposto al 90% sull'azionario (30% Europa, 30% America e 30% Giappone).
Ho purtroppo "preso in faccia" tutto il calo di fine anno e mi ero fatto l'idea di uscire completamente se ci fosse stato un rimbalzo.
Il rimbalzo c'è stato ma ora il sentiment è cambiato, o pare cambiato.
Esco oggi sperando in una forte correzione (15-20%) per poi rientrare o non faccio nulla sperando in una correzione più contenuta (5% al massimo)????
Mahhhh....adesso sembra tutto bello....un mese fa era tutto brutto....io ho capito (è dal 1984 che seguo i mercati azionari)...che quando è tutto bello bisogna VENDERE VENDERE VENDERE.
Sono dell'idea di alleggerire però vorrei un suo parere. Leggi la risposta...
Mi corregga se sbaglio: dai rapporti di ieri e di oggi mi pare emerga un cambiamento di atteggiamento da parte sua nei confronti dei mercati. Lo storno che auspicava nella seconda decade di febbraio non c'é stato: i mercati hanno continuato a salire e siamo ormai al mese di marzo, mese più volte citato nei suoi modelli come game changer. È ancora di questo avviso? Alla luce dei recenti sviluppi quale idee sta maturando circa l'andamento prospettico dei mercati? Leggi la risposta...
Si sta per verificare l'ennesimo ribaltone? Da un anno a questa parte ci ritroviamo costantemente a rincorrere il mercato, che si prende gioco delle nostre analisi e ci offre l'opposto di quanto avevamo concluso precedentemente. Dopo essere usciti dal mercato e mai rientrati in attesa della prossima discesa, siamo fuori dal mercato da un anno ormai, con la insidiosa prospettiva di entrare su rotture non confermate o stare short contro tendenza.

Quale è tutt'ora la posizione ufficiale sul mercato e conseguentemente, dove bisogna stare investiti? Leggi la risposta...
Cosa ne pensa di questo studio, secondo il quale, con l'Euro noi ci abbiamo rimesso, mentre la Germania ci ha guadagnato? Leggi la risposta...
Gentilissimo Dottore buongiorno, volevo chiederle: ma nel rendiconto giornaliero di oggi cambiata qualche cosa rispetto al punto di vista che Lei ha avuto per tutto il recente passato sul mercato azionario? Ho avuto l'impressione che si guardasse a tale asset in maniera strategica.. La saluto e la ringrazio

Ps: cosa dice il sul modello di Asset Allocation? Leggi la risposta...
in un articolo di oggi apparso su Wall Street Italia l’imprenditore americano Jim Rogers conferma gli scenari prospettati dalle sue analisi e cioè che entro un anno dovrebbe esserci una forte recessione globale, segnalando due cause :
- dal 2008 il debito a livello globale è salito di 75 mila miliardi di dollari, per un incremento del 43%.
- La guerra dei dazi anche se dovesse avere una battuta di arresto quest’anno, nel 2020 anno delle nuove elezioni in USA, il presidente Donald Trump per essere rieletto sarà più aggressivo nel suo approccio alle pratiche commerciali nei confronti di Cina, Giappone e Unione Europea, accentuando la guerra commerciale, valutaria e tecnologica soprattutto contro la Cina. Leggi la risposta...
Come sta messo il settore in oggetto in ottica di lungo periodo ? Leggi la risposta...
E' possibile con i dati in suo possesso costruire un modello fatto con tutti i grafici delle annualità che finiscono per 9 e i primi tre mesi dell'anno 0 successivo. Ho dato un occhiata agli ultimi 40 anni e sono tutti periodi estremamente benevoli , cui poi avviene un declino forte ( anche se provvisorio) .
Prendiamo il forte rialzo del 2009 che si esaurì per il momento a marzo 2010 , il rialzo impressionante del 1999 che si esaurì nel marzo 2000, idem nel 1989 , etc .
Se avesse almeno uno storico dal 1950 o 1960 in poi , lo potremmo poi utilizzare come pseudo-modello per questo anno. Leggi la risposta...
Constatato il ritorno in area 13.000 Le chiedo se si può ancora considerare valido lo scenario ribassista in essere alcune settimane fa ed eventualmente dove applicare lo stop loss. Leggi la risposta...