Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Volevo chiederle novità sulle small cap o mid cap mondo e Europa, mi sembra che si siano difese molto bene cosa ne pensa, è un buon momento per entrare? E in caso di ripartenza dei mercati vedendo la media del passato si comportano meglio delle grandi società? Leggi la risposta...
Volendosi avventurare in un trade stagionale (abbastanza soddisfacente negli ultimi anni) quale potrebbe essere un panierino di una decina di azioni da comprare più o meno in ottobre e tenere fino a marzo-aprile? Leggi la risposta...
Desideravo avere un suo parere sul settore biotech (dopo gli ultimi cali importanti di aziende come Biogen, Amgen, BB Biotech etc..). Nello specifico desideravo sapere se conviene aspettare o è un buon momento per iniziare ad investire od eventualmente per chi è già investito per sovrappesare il comparto?

Stesso discorso per il settore Health!!

In ultimo a vari incontri di finanza si sente dire che le Valute Emergenti sono molto sottovalutate (per molte valute è il punto più basso degli ultimi 15/20 anni) e che sono una grande opportunità!
È d'accordo non in un ottica non di brevissimo termine su questa considerazione?? Leggi la risposta...
Mi chiedevo cosa fosse successo al Dax storicamente dopo una correzione così importante a 12, 36 e 60 mesi. Quante volte l'ha subita? Leggi la risposta...
Potrebbe riproporci l'aggiornamento del modello ciclico stagionale sulla borsa italiana? Crede possa essere ancora utile come parallelo nella attuale situazione? Leggi la risposta...
Purtroppo tecnicamente i mercati azionati non godono di una salute eccellente, anzi. Se non ricordo male vivemmo una situazione analoga nel 1998, quando a seguito della crisi delle tigri asiatiche e successivamente del fallimento della Russia, la FED decise di mantenere invariati i tassi di interesse. Nei mesi successivi, riscontrando invece una economia americana più sana di quanto ci si potesse aspettare a seguito dei due eventi precedentemente menzionati, la FED ritoccò al rialzo i tassi di interesse. Da li poi partì il mercato azionario che si arrestò con lo scoppio della bolla internet/tecnologica.

A suo avviso potrebbe accadere qualcosa di simile? Ovviamente senza ambire a quel rialzo, però ad una ripresa positiva del mercato azionario?
Lei intravvede motivi seri di rallentamento economico? Mi sembra che i dati che stanno uscendo delineino una situazione positiva e anzi contraria rispetto a ciò che vedono i mercati finanziari. Leggi la risposta...
Chiuso questo mese e trimestre potrebbe inviare il grafico del COMIT di lungo periodo con relativo stocastico? Leggi la risposta...
Vista la scarsa appetibilità dei mercati azionari, che sembrano destinati a soffrire per i prossimi 6 mesi (conferma?), quali settori obbligazionari preferite? Leggi la risposta...
Gli ultimi giorni hanno visto ribassi e rialzi in successione da un giorno all'altro. Lei parlava di un ritestare i minimi di agosto e non esclude che da li possa avviarsi un bear market. Alla luce del rialzo di oggi, pensa che possa cambiare qualcosa oppure rivedremo i minimi di agosto? Leggi la risposta...
Se non ricordo male in primavera enfatizzava molto il rialzo della borsa italiana, facendo notare come da molti indicatori tecnici da Lei usati mostravano il rialzo del nostro mercato come molto solido a differenza della del rialzo della primavera 2014.
Ora mi chiedo come mai la correzione attuale viene vissuta con molta più angoscia e paura rispetta alla stessa dell'Agosto-Settembre 2014, dove a vostro dire la salita era molto più fragile ed insostenibile, dove il PIL non mostrava gli attuali segni di ripresa e soprattutto non si era davanti ad un QE europeo.
Ieri abbiamo visto il test dei minimi di Agosto, formalizzando così un possibile doppio minimo. Si potrebbe pensare che la discesa di ieri fosse una "trappola per orsi"? si potrebbe pensare ad una ripartenza del mercato verso i massimi dell'anno visto il pessimismo che aleggia fra gli operatori?!? Leggi la risposta...