Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Memore della "burrasca passata" del 2011, quando lei a luglio del 2011 appunto, confortava con le sue teorie gli investitori (anche in dissonanza con economisti, gestori ecc.) sulla buona possibilità di un prossimo recupero dei mercati che poi in barba ai "negativi" hanno recuperato molto. Ecco, memore di ciò ho dato ascolto anche adesso per quello che, secondo lei, sarebbe dovuto essere una breve correzione dei mercati azionari, tra l'altro poco profonda. Ad oggi siamo purtroppo ad un bivio critico e la " breve correzione" sembra oltre a non essere breve; ma perdipiù piuttosto profonda tale da mettere in discussione il rally di fine anno. Lo so che come lei dice non bisogna farsi influenzare più di tanto da analisi e teorie e quant'altro; ma essendomi fatto un bel po' influenzare da lei, le chiedo: è sempre convinto della bontà di fondo del mercato azionario? E per me che con mix di titoli, fondi az. e obbl., Euro e Dollaro, mi trovo ad avere un portafoglio globale con un rendimento del 7% circa nonostante gli ultimi storni. Non volendo chiudere l'anno a meno del 6%. Cosa mi conviene fare? Uscire da borse e mettermi liquido o attendere sperando che i noti temi si possano risolvere o quantomeno iniziare un serio percorso positivo? Lei che farebbe? Leggi la risposta...
Vorrei investire in sterline, qual'è il mezzo più idoneo? un fondo monetario oppure sarebbe possibile anche un ETF? Leggi la risposta...
Mi può dire quale attività finanziaria è decorrelata rispetto all'azionario? Cosa ne pensa in termini di decorrelazione per AUD, CAD e YEN? O altre valute ancora che lei mi può segnalare!! Leggi la risposta...
Ora la domanda è diventata una chiara certezza, non lo prendo in considerazione. A questo punto mi resta il dubbio su cosa puntare lo sguardo e, se non sono eccessivamente sfacciato, su quale nome e cognome (intendo prodotto) poter investire con una quantità di ansia quanta più bassa possibile. Leggi la risposta...
Cosa ne pensa del titolo in oggetto? Leggi la risposta...
Potrebbe dare delle indicazioni di prezzo di entrata a breve termine ed eventualmente di uscita a medio termine sul titolo Diasorin?

In riferimento poi alle ultime quotazioni, quando pensa che possono esaurirsi gli effetti negativi del Landry TRIN del 18 ottobre?
Pensa che il grafico inviato in precedenza per conoscenza da un suo abbonato (in allegato) possa coincidere con l'evoluzione del mercato? Leggi la risposta...
Leggo in giro che si sarebbe generato ieri un Hindenburg Omen. Me lo potrebbe confermare? Leggi la risposta...
Tra i fondi di recente pubblicazione visionati sulla pubblicazione della guida di plus 24 del sole 24 ore ho trovato un fondo sul quale penserei di orientarmi per collocare dei risparmi. Si chiama aberdeen global - emerging markets smaller comp.a2.
Le comunico che il mio investimento ha certo l'ottica del buon rendimento ma non a scapito del capitale.

Pur essendo un azionario il fondo indicato è basato su mercati emergenti che non riesco a valutare. I mercati dai quali attinge possano considerarsi stabili oppure in fase di recessaione prossima?
Nello specifico il fondo investe sul brasile per il 14,51%, cina & honk Kong per il 12,59%, malesia per il 11,71%, thailandia per il 10,70%, sud africa per il 9,98% e infine turchia per il 4,81% e indonesia per il 4,56%.

Sono mercati a me sconosciuti ma certo a lei più famigliari considerata la sua lunga attività di analista. Crede possa essere un investimento ritenuto non eccessivamente pericoloso per la salvaguardia del capitale? Ne avrebbe altro/i che possano essere un buon compromesso tra rendimento e salvaguardia del capitale? Leggi la risposta...
Vorrei una breve analisi sull'oro, mi sembra che dalle elezioni Usa, sia tornato ad essere decorrelato dal mercato azionario;
Il Mib ha rotto al ribasso (livello 15280) la figura a triangolo e il TS in formazione da settembre.
L' analisi grafica pura ci porta a 14300/13700.
Cosa ne pensa?
Se l'approvazione del pacchetto fiscale Usa diventa complicato, io penso sia molto probabile. Leggi la risposta...
Le chiederei una cortese valutazione riguardo due titoli accomunati dallo status di banca territoriale ma profondamente diversi per quanto riguarda le quotazioni e la capacità di adeguamento agli shock del mercato:

Il Credito Valtellinese ha presentato la trimestrale i giorni scorsi con dati di rettifiche sui crediti in deciso aumento, con un utile di periodo attorno a 31 Mln, mentre Popolare di Sondrio presenterà i dati domani ma non prevederei - vista la precedente trimestrale - valori tanto diversi dalla media del sistema, soprattutto relativamente alle rettifiche sui crediti.

Da un punto di vista di analisi grafica il 2012 per il CV è stato un anno caratterizzato da un importante crollo imputabile sia al mercato ma soprattutto all'aumento di capitale derivante dalla conversione del BOND che hanno spinto i prezzi dall'area 2,55€ fino ad un minimo storico il 18 maggio a 0,8690 (0,9035 in chiusura). Da allora il titolo ha avuto un trend laterale che potremmo dire compreso in un range 0,90 - 1,40. Da inizio Novembre il titolo ha violato a ribasso tutti i supporti delimitati dalle mme a 20/50/100 gg (escludo volutamente la mme a 200 gg. dato che il titolo si trova al di sotto dal 19/03 e non è mai più riuscito a toccare) accumulando un ribasso nell'ordine del 15%.

Riguardo all'altro titolo Banca Popolare di Sondrio il crollo avvenuto nel corso del 2012 non è da imputare ad operazioni straordinarie sul patrimonio, ma solamente dal mercato: per fare un confronto il titolo in questione è passato da area 6.55€-6.58€ ad un minimo di 3,7640€ il 23/07 (credo minimo storico). Anche questo titolo come CV ha avuto un movimento laterale seppur decisamente più reattivo nei confronti degli spunti del mercato all'interno del range 4?-5?.

I dati di RSI, stocastico e MACD che accomunano i titoli si trovano in area di deciso ipervenduto e suggerirebbero su questi livelli un ottima area di acquisto. Cosa ne pensa? Potrebbe trattarsi solo di trading di breve o invece un area di doppio minimo che possa agevolare la crescita di un tipo di banche - quelle di medie dimensioni - che sono state eccessivamente penalizzate dal mercato? Leggi la risposta...