Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Relativamente alle considerazioni sui mutui contratti in euro, non crede che la conseguente rivalutazione dovrà esserci anche sugli stipendi sottoposti a contrattazione nazionale? Nel mio caso, è vero che il mutuo di 100000 euro equivarrà a un debito di 250000000 di lire supponiamo, anziché 193000000, ma il mio contratto nazionale che prevede 2000 euro di stipendio non verrà trasformato anch'esso in uno stipendio di supponiamo 5000000 di lire anziché 4000000? Leggi la risposta...
A proposito di accumulazione/distribuzione: potrebbe darci un aggiornamento sul LHI, sia con una visuale di breve che con una visuale di lungo/lunghissimo periodo? Leggi la risposta...
Le chiedo gentilmente una sua previsione riguardo l'impatto che potrebbe avere una frantumazione dell'Euro, in tutti i suoi diversi scenari (solo noi , solo qualcun altro... (DE) o tutti) riguardo mutui sottoscritti in Euro sia a tasso fisso che a tasso variabile e, il rischio ad oggi nel prendere posizione su un variabile senza protezione.
In seconda analisi un suo target per Pirelli. Leggi la risposta...
Le chiedo come inserire la prossima data del Delta (30 Luglio) nel contesto generale del mercato? Considerando che il 23 è stato di minimo, teoricamente dovremmo avere un max... e poi? Leggi la risposta...
Volevo chiederle una informazione aggiuntiva su un commento fatto in data odierna da Fugnoli sulla sua rubrica "Il rosso e il nero". Fugnoli infatti scrive: "Ipotizziamo un momento, come gioco di società estivo, che l'euro si dissolva o che l'Italia o la Germania escano dall'unione monetaria. Mentre possiamo essere certi che l'Italia rimborserà i suoi Btp nella valuta più debole possibile (l'euro in caso di uscita verso l'alto della Germania o la lira nel caso di nostra uscita verso il basso), non possiamo essere altrettanto sicuri che la Germania rimborserà i suoi in quella più forte. Nulla vieta che la Germania, anche una volta ripristinato l'amato marco, rimborsi in euro i suoi Bund emessi in euro".

Ecco, Lei ritiene possibile un eventuale rimborso di asset tedeschi denominati oggi in euro, in caso di breakout, ancora in euro?

Dalle sue risposte sul blog, mi sembra/va che lei non prendesse in considerazione tale eventualità ma desse per scontato una rivalutazione degli asset dovuta alla rivalutazione del nuovo marco tedesco (nel caso di schatz ad es.) Leggi la risposta...
Potrebbe aggiornarci sulla materia prima in oggetto, dal punto di vista del CoT e della stagionalità? Leggi la risposta...
Quale potrebbe essere il punto di arrivo di questo rialzo? I 13500 o forse i 14100? Leggi la risposta...
Stiamo assistendo ad una riproposizione dello scenario già visto nell'estate del 2010, i Futures sui cereali sono volati. La mia domanda è un'altra , non dovremmo aspettarci che in autunno l'interesse degli investitori si sposti verso qualche altro prodotto agricolo, come successe proprio nell'autunno del 2010 quando i Futures sul Cotone in pochi mesi triplicarono. Allora ci dissero che a causa degli elevati prezzi dei cereali i produttori preferirono coltivare cereali al posto del cotone, in realtà si venne a conoscere che alcuni Hedge Funds in particolare quelli legati alla galassia Soros operarono pesantemente su questa materia prima.

Cortesemente mi potrebbe dare alcune indicazioni circa la stagionalità ed i segnali d'acquisto/vendita sul Cotone. Leggi la risposta...
Vista la posizione dei commercial sul NG che ci ha comunicato nelle recenti risposte e visto il rimbalzo che ha riportato il NG a 3 dollari potrebbe fornirci un punto di ingresso short per il mese di agosto? la stagionalità prevederebbe un minimo nella settimana 36, magari lì si potrebbe chiudere lo short e valutare un eventuale ingresso long se nel frattempo durante la discesa i commercial avranno accumulato.
Discorso opposto per il WHEAT, ci potrebbe fornire un punto di ingresso long? sembra che sia iniziata una correzione, potrebbe essere una buona occasione per entrare e mantenere fino alla settimana 39 dove mi sembra che la stagionalità rimanga favorevole....
PS inserendo il dato del PCR mio sono accorto che nel RG del 17 luglio sono riportati gli stessi dati del giorno precedente, mi servirebbe pertanto il dato della seduta del 16-07-2012. Leggi la risposta...
Lei ben conosce la mia passione per il titolo Unicredit che a sorti alterne arride o rattista gli investitori. Ebbene ho notato che il titolo si trada magnificamente seguendo il laboratorio, credo che sia uno dei titoli, se non il titolo, che meglio segua i vari segnali.
Nonstante le varie operazioni di AUCAP o raggruppamento il titolo oggi quoterebbe 0,24, molto al di sotto degli 0,68 che quotava a marzo 2009 prima di quel meraviglioso rally che portò le quotazione ad oltre 2 euro.
Ebbene, seguendo i vari segnali (RAY, SENTIMENT, eccetera ) penso sia arrivato il momento di abbandonare il trading a favore di una posizione di investimento di un po' più largo respiro, quello che vorrei sapere è se ritiene che venerdì scorso con il prezzo vicino ai 2,20? abbiamo raggiunto IL MINIMO oppure no.
Non le chiedo il giorno e l'ora in cui comprarlo ma qualcosa di molto vicino.
Faccio presente di aver già iniziato ad aprire una posizione di invesimento con media 2,45. Leggi la risposta...