Questa sezione contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica.

Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto Giornaliero. Attenzione: l'accesso alle risposte è riservato ai soli utenti abbonati al Rapporto Giornaliero.

Ho letto che è positivo sulle azioni dello XAU le chiedo uno sforzo quali di quelle all'interno dell'indice le sembra meglio messa e che potrebbe essere presa in considerazione? Io seguo molto FCX come la vede? si potrebbe tentare un acquisto su questi livelli? Leggi la risposta...
Sto seguendo da tempo alcuni titoli medium caps quotati negli USA, che hanno ridotto di molto le loro quotazioni dai massimi e che ora hanno singolarmente tutti smesso di scendere in concomitanza della seguente condizione:
somma della capitalizzazione più cassa uguale valore dell'impresa più debiti.
Hanno rapporto P/E basso, poco debito e interessano settori interessanti per il lungo periodo quali il biomedicale e le energie alternative e altri tipo cynosure, ja solar,Yingli, agfeed, suntech ; inoltre stanno facendo una base da circa tre settimane con una tendenza al rialzo.
Le chiedo un parere nel merito e se sia ragionevole un investimento ora considerando tempi ragionevolmente lunghi, visto anche che i potenziali rialzi per ritornare ai massimi sfiorano in alcuni casi il 1000%. Leggi la risposta...
Sullo XAU visto che sta ritracciando, vede dei supporti validi dove entrare per aprire posizioni? Leggi la risposta...
Purtroppo tutto procede così velocemente che ogni risposta, a distanza di qualche giorno, sembra ormai datata. D'altra parte abbiamo il privilegio (o forse la sventura) di vivere eventi che sicuramente faranno storia, e un prezzo, qualunque esso sia, lo dovremo pur pagare.Torno quindi a disturbarla sugli stessi argomenti a cui Lei risponde ormai quasi giornalmente. Dunque riguardo ai rendimenti negli Usa, che hanno bruciato i precedenti target con una velocità impressionante, volevo chiederle se è realistico stimare ulteriori obiettivi al ribasso. Se ritiene cioè che in un contesto deflazionistico come quello attuale e in una situazione in cui gli investitori cercano il ritorno DEL capitale, non il ritorno SUL capitale (come Lei ha detto qualche giorno fa), possa perdurare nel tempo la sottoscrizione di titoli di Stato che rendono zero, se sono a breve termine, e il 2,5% se si tratta di un trentennale. Volevo poi capire se quando, a fronte del forte e contemporaneo rialzo di S&P 500 e T-Note, Lei dice che "uno dei due mercati ha mentito", deve essere inteso come un consiglio a stare lontano dai titoli di Stato.
Riguardo alla Sua analisi sul dollaro di ieri volevo chiederle se per "reazione immediata" si deve intendere un ritorno sopra il fascio di medie mobili indicate sul grafico oppure, più semplicemente, la riconquista in tempi brevi di un certo livello. Leggi la risposta...
Volevo chiederle se al momento attuale (1,466) e in un ottica di sei mesi, vede favorevolmente un ingresso sul dollaro oppure c'è da attendersi ulteriori ribassi ed eventualmente a che prezzo entrerebbe?
Circa invece il petrolio, potrebbe essere per questo un buon momento per entrare? Leggi la risposta...
Le allego il grafico dell'eurostoxx che in maniera impeccabile sino ad oggi ha seguito (creatore: il suo collega Nanetti) ed intercettato i punti di svolta come quello in area cerchiata rossa 2700/2800 come top del rally correttivo.

Mi chiedo (in verità mi sono perso....) e le/vi chiedo se il rettangolo in formazione possa essere l'anticamera di quella rottura attesa verso il basso con target atteso dei 2000 pts o forse oltre? Leggi la risposta...
Un articolo di MF di oggi, redatto dal Prof. Francesco Arcucci, parla del ritorno ad un dollaro convertibile per dare stabilità al sistema oramai giunto al capolinea. Nell'articolo emerge come possibile soluzione, a suo giudizio l'Unica, la possibilità di fissare un nuovo cambio con l'oro di 1000, 3000 o addirittura 5000$ oncia.
Tale passaggio infatti darebbe fiducia e quindi stabilità al sistema.

Essendo cifre non dissimili da quelle paventate dal suo collega Marco Zaccaria lei ritiene ciò possibile e soprattutto il set up di gennaio sulle materie prime potrebbe essere cl'occasione buona per entrare in ottica strategica? Leggi la risposta...
Congiungendo i massimi del 14 e 28 novembre si nota un TS rialzista che porterebbe il 500 in area 1000. E' un'ipotesi plausibile? Leggi la risposta...
In questi giorni vedo che i suoi Panic index e Greed index sono praticamente appaiati, come se compratori e venditori contano sulle stesse forze e gli uni non riescono a prevalere sugli altri.
Cosa succederebbe se a un certo punto uno dei due indicatori assumesse posizione dominante rispetto all'altro? ci sarebbe un segnale per il mercato in generale? Leggi la risposta...
Stamani ho letto la sua analisi sui titoli (omissis) e quando Lei si espone bene su qualche titolo mi viene subito voglia di comprare.
però le chiedo un ultimo sforzo se ci sarà questa correzione degli indici dove si potrebbe provare l'acquisto sui due titoli? Leggi la risposta...