Viste le nuove news che giungono da Bruxelles sembra che il blocco nordico nn sia affatto d’accordo con l’introduzione di bond comuni a sostegno dell’area euro, a questo punto anche se è forse un’ipotesi troppo estrema, ma stiamo vivendo di estremi quindi nn mi faccio grandi problemi a pensarci, c’è la possibilità di frammentazione con due diversi blocchi.
La lettera inviata ieri è firmata da Francia Italia e Lussemburgo e altri PIGS, per noi consulenti è importante pensare a questo perché nel caso di frammentazione e nuova valuta anche i fondi LU sarebbe ridenominati.
Le chiedo un parere sulla faccenda e nel caso questa la cosa più importante, se uno comprasse BUND e realmente accadesse una cosa del genere cosa succederebbe all’investimento? A scadenza la valuta sarebbe quella di emissione o verrebbero anch’essi ridenominati in “NUOVI MARCHI”.

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione