Sto guardando con grande interesse quanto avviene in questo scorcio di anno ai listini e azionari e obbligazionari.
Ho anche notato che la composizione del suo Benchmark di riferimento è passata da 32 a 22 punti di partecipazione azionaria (lo stesso salto che ha fatto quest'estate ad agosto... )
Mi appaiono abbastanza chiari quali siano i motivi per cui il rally stagionale potrebbe non verificarsi; quello che le chiedo però è questo: se non si verificasse lei cose immagina a questo punto? Una situazione laterale che duri alcuni mesi o invece una seconda gamba di ribasso? Ed in tal caso che minimi si immagina?
Un'ultima nota per il mercato obbligazionario. Ormai gli investitori conoscono le peggiori ipotesi di aumento dei tassi, quale motivo avrebbero secondo lei per non continuare lentamente a ricomprare titoli?

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione