Ho tracciato un grafico con l'andamento dello SPX 500 nel 2007/2009 e gli ho sovrapposto il Gold, il Silver, lo Xau e il GDX: tutti questi assets hanno anch'essi fortemente sottoperformato nel 2008, fino a quando la Fed intervenne allora e rimosse i vincoli di liquidità.

Il risultato, evidentissimo sul grafico, è stato che i preziosi e loro derivati hanno fatto i loro minimi ad ottobre 2008 e poi sono ripartiti, mentre i minimi dei mercati si sono avuti solo ad inizio marzo 2009, vale a dire 5 mesi dopo.

Vista anche la velocità e la brutalità della caduta attuale, rispetto a quella avvenuta nel 2008, mi farebbe molto piacere avere un suo parere in merito e, soprattutto se, come Lei ha sostenuto qualche settimana fa, dobbiamo ancora attenderci un minimo inferiore per preziosi e loro derivati.

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione