Con riferimento ai due mercati in oggetto, ritiene sempre che la preferenza relativa debba essere data all'India? O forse il fatto che in Cina (come "confermato" su SmartTrading da Alex River) l'inflazione stia rallentando, mentre in India non da segnali di rallentamento, ha cambiato un po' le carte in tavola? E, se così fosse, a che punto è la "congestione triangolare" sull'indice cinese, dopo che si è chiuso sotto il LSS?

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione