Nell'Outlook di metà anno, a pag.7, fa la considerazione che gli Hedge Funds, che hanno soppiantato i fondi comuni, hanno avuto nonostante tutto i ritorni non entusiasmanti. La possiamo ricollegare al fatto che questi gestori di fondi non sono dei geni del tempismo? Nel senso che, nel caso peggiore comprano sui massimi e vendono sui minimi? Avevo letto che hanno questa fama.

A pag. 8, fa riferimento alle modalità di rifinanziamento delle società americane, con l'emissione di corporate bond e successivo acquisto proprie azioni, per avere un ritorno maggiore e pagare gli interessi in utile. Le società, oltre alle suddette emissioni, hanno potuto finanziarsi anche grazie al QE2? La liquidità che la Fed ha immesso sul mercato verso le banche, è stata convogliata da queste alle società?

A pag. 9, non ho capito qual è lo scopo di uno smantellamento del debito privato con l'innalzamento del debito pubblico.

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione