Mi sembra una situazione simile al Nasdaq con un indice in prossimità di massimi assoluti condito da buona diffidenza degli investitori, vorrei chiederLe, data la buona forza relativa post-BREXIT dettagli tecnici con obiettivi da qui a fine anno e nell'ottica sempre di massimizzare rendimento - rischio la scelta migliore per cavalcare l'indice (etf a leva o cfd e quali possano essere disponibili sul mercato), inoltre ha un basso rischio contagio dal problema banche area euro?
Come rischio cambio si può puntare a una stabilizzazione nei prossimi mesi?

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione