Ho letto buona parte dell'outlook (ottimo lavoro come sempre). Faccio riferimento al paragrafo dell'Italia sul cui indice si è espresso in maniera molto netta a favore di un ribasso.
Ora questa mattina con il commento sull'Eurostoxx50 evidenzia la formazione di un testa e spalla ribassista, figura alla quale lei però non crede molto anzi dice che spesso avviene la rottura della spalla di destra trasformando il potenziale segnale ribassista in un ottimo segnale rialzista.
Se ho capito bene il nostro indice, se dovesse concretizzarsi la rottura al rialzo dell'indice europeo, seguirebbe lo stesso percorso, a maggior ragione oggi che ha annullato la sovra-performance di 20 punti percentuali rispetto allo stesso.
Quindi tutto quanto indicato nell'outlook relativamente al nostro indice andrebbe a decadere?
Cosa ci dobbiamo aspettare?
Anche dall'outlook dell'anno scorso ci saremmo dovuti aspettare un ribasso dalla fine di luglio ma poi in agosto ci fu poca negatività e poi siamo saliti, anche quest'anno può succedere che la tanto attesa negatività non si verifichi?

Le chiedo inoltre un suo commento sulle azioni Yamana Gold, Molmed e Roche e se possibile i target che lei pensa raggiungibili.

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione