Approfitto della sua disponibilità in risposta ad un lettore per cercare di comprendere meglio il meccanismo della teoria del DELTA. In precedenti email lei scriveva:
"La teoria del Delta di Wilder prevede una successione di massimi e minimi secondo un certo ordine... Diciamo soltanto che ci sono cicli minori, cicli intermedi, e cicli maggiori... contrassegno i primi con delle linee verticali e i secondi con una semiretta che abbraccia un certo periodo di tempo."
Tralascia opportunamente i cicli maggiori perché troppo lontani nel tempo? se si in che ciclo maggiore siamo e quando è iniziato?

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione