Alla luce della possibile evoluzione del Btp e della tensione in generale sui titoli di Stato italiani e sulle banche italiane dopo il voto del 4 marzo, ritiene che ci possa essere una ripresa dei prezzi e dell'offerta sul mercato immobiliare italiano? E se si strutturale ho un rimbalzo effimero? Il discorso potrebbe riguardare anche il mercato immobiliare mondiale considerato la probabile evoluzione delle borse nei prossimi anni a venire come indicato nell' Outlook 2018? Ci potrebbe inoltre aggiornare sul grafico beni reali contro carta( mi pare che l'aveva chiamato così...).

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione