Leggendo le sue parole mi sembra che la BCE non stia facendo una politica restrittiva ma accomodante e quindi il dollaro potrebbe ulteriormente apprezzarsi.
Dove non ho capito?
grazie

"Ciò paradossalmente non fornisce sostegno al dollaro, per un motivo ben
preciso: la manovra BCE risulta ben più restrittiva. Proprio così: le esenzioni
concesse all'applicazione del nuovo tasso sui depositi (riserve in eccesso in
misura superiore a sei volte rispetto a quelle obbligatorie) affranca circa 800
miliardi di depositi da parte delle banche europee. Sicché il tasso sui
depositi medio ponderato risulta collocarsi al -0.27%, dal precedente -
0.40%: di fatto il tasso BCE è salito, non sceso..."

Abbonati o Accedi per consultare questa sezione