E se le pessime performance dipendessero da eccesso di informazione?

I piccoli investitori dovrebbero seriamente incominciare a chiedersi se, dopo undici anni di radioso bull market, le commissioni flat, il book a cinque livelli, la proliferazione di TV finanziarie, siti, blog e social che forniscono segnali operativi, programmi e app per PC e device mobili, analisti ed esperti ogni secondo a portata di mano; abbiano migliorato o meno le loro performance.