Aggiornamento dopo i dati rilasciati da ISTAT e Bankitalia stamattina.

Migliora la proiezione per la variazione attesa del PIL italiano nel terzo trimestre: -0.20%, dopo i dati di oggi su produzione industriale e erogazione di credito al settore bancario nel mese di luglio.

Vistoso il miglioramento del worst case scenario: da -0.91 a -0.61%. Best case scenario: da +0.33 a +0.30%.

Si tratta in tutti i casi di dati annualizzati. Sicché si va verso una variazione virtualmente nulla del PIL (anche) nel terzo trimestre. #stagnazione #Italia #PIL