Cosa faranno adesso investitori e risparmiatori?

Titoli di Stato USA in bear market.

Con la seduta di ieri, l'ETF "TLT", che replica la curva americana di durata superiore ai 20 anni, denuncia una perdita superiore al 20% dai livelli più elevati degli ultimi dodici mesi.

È la contrazione più marcata dal 2009. Il secondo bear market ufficiale degli ultimi venti anni.

Gli investitori dovranno attendere dieci anni di cedole da T-Bond, per recuperare questa massiccia minusvalenza.

Negli ultimi dodici mesi i fondi comuni obbligazionari americani hanno raccolto oltre 260 miliardi di dollari, al netto dei riscatti; quasi 580 miliardi, negli ultimi tre anni.

Secondo alcuni osservatori, il bear market del mercato obbligazionario potrebbe indurre un disimpegno da centinaia di miliardi di dollari, a favore del più performante mercato azionario.