Sorpresi dal silenzio delle ultime settimane del Saggio di Omaha?

Le partecipazioni azionarie di #Buffet segnano al momento un -36.6% dai massimi di febbraio. Occidental Petroleum (OXY; -75.0%) la posizione peggiore; Amazon (AMZN; +3.5%) la migliore. Entrambe però sono partecipazioni marginali. Il peso maggiore continua ad essere rivestito da Apple, seguita a distanza da Bank of America. Non mancano un paio di linee aeree in vistosa sofferenza.

Questo spiegherebbe il silenzio di cui si è contornato di recente il Saggio di Omaha...

Per sua fortuna, Warren Buffet dispone di ampia liquidità che ha mitigato le perdite complessive per Berkshire Hathaway (fonte: Bespoke Investment Group).