C'è una probabilità del 30% in questo senso...

Il mercato preme ora anche contro la BCE.

Gli operatori prezzavano una probabilità del 57% di limatura del Fed Funds rate in occasione del FOMC di settembre; del 79% che il taglio avvenga verso la fine dell'anno.

Per inciso la banca centrale americana, con il suo wording, appare molto più vicina a questa aspettativa che non alle attese degli economisti.

Ora l'attenzione si sposta in Europa. Dove si prezza una probabilità del 30% di riduzione dei tassi nell'Eurozona di 10 punti base entro la fine dell'anno.