PIL in ulteriore calo da una parte, in ulteriore recupero dall'altra.

Continua il decoupling fra Italia e Francia.

Mentre il PIL in Italia è destinato a confermare il segno negativo nel primo trimestre (-0.4% è la mia stima approssimativa), di converso Oltralpe l'economia è vista in crescita ulteriore nel primo quarto dello 0.4%.

Inevitabilmente queste speculari dinamiche finiranno per incidere sui rapporti di leverage delle due economie.