Previsti circa un milione di nuovi posti di lavoro ad aprile e maggio.

Per aprile il consenso raccolto da Bloomberg profetizza non meno di 900 mila nuovi posti di lavoro. Il boom è confermato, tenuto conto che anche per maggio l'orientamento è per circa un milione di nuove buste paga.

Mi sa che il traguardo di un unemployment rate inferiore al 4.5%, sarà raggiunto mooolto prima della fine dell'anno.

Sarà interessante verificare in che misura questa dinamica si rifletterà sulle retribuzioni (in prevedibile ascesa anche vista la Consumer Confidence di aprile) e a valle sui prezzi al consumo.

Con la correlazione fra S&P500 e rendimento del T-Note fattasi ora negativa...

Inflazione stiamo arrivando!