Sentiment manifatturiero ai massimi degli ultimi 15 anni.

Il PMI manifatturiero in Italia raggiunge a maggio un nuovo massimo: a 62.3 punti, sopra i 60.7 punti di aprile (aspettative: 62.0 punti), si tratta del livello più elevato almeno dal 2006 ad oggi.
Ancora una volta l'economia reale conferma l'ottimo andamento del mercato azionario: si noti e si apprezzi la correlazione stretta esistente fra PMI (linea azzurra, scala di sinistra) e la performance annuale dell'All Share Italia (linea blue, scala di destra).
Una svolta verso il basso nei mesi entranti da parte del PMI, in ossequio al principio del mean reverting, indurrebbe un raffreddamento delle performance annuali di Piazza Affari. Ad evidenza, per registrare saldi annuali negativi, è necessario che il PMI manifatturiero scenda sotto i 50 punti.