Il Gold Index ha sfondato i massimi a febbraio.

Grande entusiasmo per i nuovi massimi storici dell'oro; ma bisogna ribadire che il bull market strutturale è in essere già da tempo; non certo ora, con oltre il 90% di investitori bullish sul metallo giallo (fonte: Daily Sentiment Index).

Il segnale di lungo periodo è scattato sul finire dello scorso anno, quando la Gold A-D Line ha conseguito un nuovo massimo storico, confermando l'inaugurazione del terzo bull market di lungo periodo dell'oro.

Ma il Gold Index, composto dalle quotazioni in dollari, euro, yen, sterline e franchi; il picco del 2011 l'ha superato a febbraio.

Questo da un lato chiarisce come il bull market sia fra noi da diverso tempo; dall'altro sottolinea come la forza del metallo giallo non sia semplicemente il riflesso della debolezza del biglietto verde.