Il differenziale decennale fra Roma e Berlino è calato. Troppo poco.

Sul Rapporto Giornaliero di oggi ci siamo occupati della condizione macroeconomica della Germania.

Un aspetto in particolare ha catturato l'attenzione dei lettori: lo spread governativo decennale di Berlino rispetto alle principali economie dell'Eurozona; vale a dire Italia (verde), Francia (blue) e Spagna (rosso).

Emerge che il declino dello spread Italia-Germania è stata ben poca cosa, rispetto a quanto occorso sullo spread Fra-Ger, tornato ai livelli di marzo; per non parlare dello spread Spa-Ger, sceso addirittura sotto i minimi di tre mesi fa.

Insomma, lo spread ItaGer è sceso più per demeriti di Berlino che per meriti di Roma.