Il valore aggiunto generato nel secondo trimestre si è ridotto di 1/8.

PIL Q2 crolla meno delle previsioni: -12.4 in luogo del -15.5% atteso.

Al contempo rivisto in peggio il PIL Q1: -5.4 vs 4.7%.

In un anno, il PIL si è contratto del 17.3%.