Negli ultimi vent'anni Madrid ha investito nel futuro. L'Italia, in spesa corrente.

«Sfido io che la Spagna è in boom economico: le hanno fatto fare debito pubblico, a differenza nostra».
Ora, a parte che la Spagna ha un rapporto debito/PIL in calo da ben cinque anni - aggiornare i meme, prego - e che il 100% non l'ha mai superato.
Mentre noi sopra il 100% ci stiamo da ininterrottamente da 29 anni: durante i quali il PIL è cresciuto mediamente dello 0.7% (zerovirgolasette percento) annuo, alla faccia delle virtù del debito.
Avete mai chiesto ai vostri amici cosa ci hanno fatto gli spagnoli con questo debito? e cosa ci abbiamo fatto noi?
emerge che, fatti pari a 100 i livelli di partenza del 1998, lo stock di investimenti produttivi in Spagna è cresciuto del 100% al netto dell'inflazione.
In Italia, del 30%.
E vi meravigliate che in Italia la produttività sia così bassa?
e vi lamentate se questo comporta un basso tasso di crescita, e dunque risorse scarisissime di redistribuire?
e vi rode che la Spagna, che i soldi li ha spesi meglio, ci abbia surclassato come crescita economica e come espansione del tenore di vita?
ma consolatevi con quota 100 e reddito di cittadinanza, 'che del domani non v'é mai certezza.