Un "ipervenduto" che storicamente ha prodotto reazioni ben definite.

Stamattina sul Rapporto Giornaliero ci siamo soffermati sulla siccità che ha colpito l'ampiezza di mercato a Piazza Affari.

Zero società del paniere del FTSE MIB vantavano venerdì un MACD maggiore di 0; 2 società su 40 si collocavano sulla propria media mobile a 21 giorni.

Il giorno precedente, stesso risultato: ma a parti invertite.

Erano anni che non si registrava un'ampiezza di mercato così ai minimi termini. Una compressione che storicamente ha sempre avuto un certo seguito. Inviterei gli investitori interessati alle sorti della borsa italiana, a consultare il seguito che è possibile anticipare sin d'ora.