RITORNA ALLA HOME
AGE ITALIA SRL

Via O. Mazzitelli 256/B
70124 Bari

Tel. +39 080 5042657
Fax +39 080 33931172

info@ageitalia.net www.ageitalia.net
P.Iva: 05590550728
  AREA UTENTI  
 
  USERNAME   
 
  PASSWORD   
 
ACCEDI  
 
Non sei abbonato?
REGISTRATI
 
 
Recupera password
 
  Nome
  
 
  Cognome
  
 
  Email
  
 
  INVIA
 
17 Gennaio 2018

IL BLOG DI GAETANO EVANGELISTA
contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica. Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto giornaliero.
L'accesso alle risposte è riservato agli abbonati.


Domande del mese: NOVEMBRE 2011
22/11/2011     Euro/dollaro
Nel report giornaliero di una decina di giorni fa, scrivendo a proposito dell'andamento prospettico del Dollar Index, indicava la possibilità, dopo una fase di ulteriore rafforzamento del dollaro, del ripristino della tendenza positiva del'euro con obiettivi entro la fine dell'anno intorno a 1.425. Ritiene che ci siano ancora le condizioni per assistere a questo recupero dell'euro? 
 
22/11/2011     Deregulation e Fed
A causa della deregulation, dalla fine degli anni '80 quindi si sono susseguite una serie di crisi finanziare, che stiamo sperimentando una peggiore dell'altra.
Inizialmente le banche prestavano denaro in modo molto rischioso, ma non trasferivano il rischio a valle e quindi gli effetti erano circoscritti, poi invece si sono fatte furbe facendo le cartolarizzazioni e l'effetto è stato devastante.

A riguardo della crisi del 2008, le banche hanno badato alla quantità piuttosto che alla qualità, andando a prestare denaro senza curarsi del fatto che i debitori potessero essere a rischio insolvenza o meno. In effetti, trasferendo il rischio, il problema non sarebbe più stato loro, e anzi, sulle eventuali case pignorate, nel frattempo aumentate di valore, potevano guadagnarci ancora. Quindi un INGORDIGIA senza precedenti.
Ma qualcosa è andato storto, la Fed ha alzato il costo del denaro, e i debitori si sono visti in poco tempo raddoppiare le rate e sono aumentate le insolvenze, con conseguenti svalutazioni per le banche.

Le chiedo, ma è possibile che Fed non ne sapesse nulla, essendo posseduta da banche?
Ma è stata solo colpa del rialzo dei tassi della Fed ad accendere la miccia che ha fatto scoppiare la precedente crisi? 
 
18/11/2011     Previsioni su Banca Etruria e Lazio
Le chiedo di darci cortesemente indicazioni sul possibile andamento del titolo in oggetto, detenuto da qualche nostro cliente. 
 
18/11/2011     Saipem
Le chiedo se ci può fornire un'analisi complessiva di breve/medio termine sul titolo in oggetto. 
 
18/11/2011     Soc. Generale
Ho questo titolo in portafolio ed in perdita. Potrei tenerlo pensando che la finanza una volta risolto il problema del debito dovrebbe ripartire. Il problema sono i titoli tossici che sembra avere in pancia. Lei cosa pensa vendere o stare? 
 
17/11/2011     Cicli Dow Jones
Nel mese di dicembre se non erro scade il "classico" ciclo a (omissis) settimane sul Dow Jones , mi potrebbe evidenziare tale scadenza al livello grafico? Ovvero su quale settimana scade tale ciclo? Sempre nel mese di dicembre ci sono altri cicli in scadenza? 
 
17/11/2011     Perchè contro lo stop SHORT?
Leggendo quotidianamente il suo approfondito rapporto giornaliero ho notato che non ha molto gradito l'estensione del divieto delle vendite allo scoperto. Per quale motivo ritiene che ciò possa addirittura aggravare la situazione? Che ruolo ha per lei la vendita allo scoperto? 
 
17/11/2011     Dettagli QE2
Può spiegare in altre parole e, se possibile, con un esempio, il meccanismo di funzionamento del QE2 descritto a pag. 38 dell'outlook semestrale? Non ho capito, in particolare in che modo, il conto speciale su una banca, intestato alla Fed, possa produrre nuova moneta in circolazione. 
 

Pagina di 7 






RICERCA per parola:
 
 


ARCHIVIO domande
 
ANNO MESE N. DOMANDE
2008  
2009  
2010  
2011  
Gennaio (68)
Febbraio (77)
Marzo (103)
Aprile (75)
Maggio (80)
Giugno (94)
Luglio (64)
Agosto (27)
Settembre (69)
Ottobre (73)
Novembre (56)
Dicembre (32)
2012  
2013  
2014  
2015  
2016  
2017  
2018  




 
Il sito è stato realizzato dalla:
Web studio Lab srl
info@webstudiolab.it
www.webstudiolab.it

Testi © Copyright:
AGE Italia srl

AGE ITALIA SRL
Via O. Mazzitelli 256/B - 70124 Bari
C.F./P.IVA 05590550728
Capitale sociale: €.50.000,00 i.v.
Numero Reg. Imprese: 05590550728
Numero REA: BA427337
IBAN: IT57T0303204001010000003420
Codice SIA: 048Y9
AGE ITALIA SRL
P.IVA 05590550728