RITORNA ALLA HOME
AGE ITALIA SRL

Via O. Mazzitelli 256/B
70124 Bari

Tel. +39 080 5042657
Fax +39 080 33931172

info@ageitalia.net www.ageitalia.net
P.Iva: 05590550728
  AREA UTENTI  
 
  USERNAME   
 
  PASSWORD   
 
ACCEDI  
 
Non sei abbonato?
REGISTRATI
 
 
Recupera password
 
  Nome
  
 
  Cognome
  
 
  Email
  
 
  INVIA
 
19 Luglio 2018

IL BLOG DI GAETANO EVANGELISTA
contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica. Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto giornaliero.
L'accesso alle risposte è riservato agli abbonati.


Domande del mese: DICEMBRE 2017
22/12/2017     Italia A-D Line: livelli raggiunti, divergenze e possibili evoluzioni
Nel report odierno compie una disamina del comportamento dell’indice in relazione all’A/D line, sottolineando come sia “sottile il ghiaccio” su cui si regge l’up-trend (poche società in Advance e molte in Decline)
Quello che emerge dal grafico e che lei evidenzia è che, lato A/D line siamo vicini ai minimi di 13 mesi fa, ma con l’indice che si trova a ridosso dei massimi del 2015.
Questa divergenza è, oggettivamente, stridente, anche perché il recupero dell’A/D line da novembre scorso a maggio si è fermato a 4.600 punti circa, ben al di sotto dei massimi toccati nel 2014 e nel 2015.
Insomma, l’indice è salito ma senza coralità.
La prima domanda è se ci possono essere altri indicatori, tecnici e fondamentali, che, visti su questo orizzonte temporale, possano darci ulteriori elementi interpretativi e, quindi, lumi per il futuro.
Lato macro, se raffrontiamo la situazione di inizio 2014 (massimi dell’A/D line) e quella di fine 2017 i segni sarebbero tutti positivi: + crescita del Pil, + surplus di partite correnti, + investimenti, - stock di sofferenze.
La seconda domanda è quindi se il miglioramento indubbio della nostra economia possa rappresentare un significativo antidoto ad una forte (diciamo oltre il 10%) caduta assoluta (oltre che relativa) del nostro indice. 
 
22/12/2017     Confronti storici
Gent Dottor volevo se possibile vedere un aggiornamento sul confronto con grafico dei rialzi di borsa piu grandi della storia, si intende americani , e con rilievo con il 1921 1929 con quello 2009 2017 ho letto di un 600 % contro un 500 % di questo attuale e con altri lunghi rialzi storici

e vorrei tornare sulla richiesta di tempo fa dove chiedevo un aggiornamento del grafico storico di confronto 100 1000 10.000 100.000 che mi sono rivisto e mi chiedo perche lei dice che non e piu diciamo di moda si intende grafico D Jones storico una nuova Sua riflessione e perche non ci crede sul funzionamento storico grazie 
 
22/12/2017     Obbligazionario: Btp e Bund
Copio e incollo dal suo report odierno: "Il punto però è: quanto è fondata l’assunzione che il mercato obbligazionario stia per invertire la tendenza degli ultimi 35 anni? Secondo il sondaggio mensile condotto da BoA Merrill Lynch fra i money manager globali, soltanto il 7% confida in un declino dei rendimenti obbligazionari nei prossimi dodici mesi; il 77% crede che i tassi di interesse saliranno, e l’83% giudica il mercato sopravvalutato. Con un consenso così schierato, si capisce bene una certa riluttanza a far parte a cuor leggero di una comunità così affollata"

Possiamo fissare qualche riferimento oggettivo, oltre il quale accodarci alla visione rialzista (dei rendimenti?) 2.20% rendimento Btp. ad esempio? Bund? 
 
22/12/2017     Livello indici
Potrebbe aggiornarmi sui livelli di rottura di eurostock, ftse mib, dax e S&P? 
 
21/12/2017     T-Note USA
Qualche settimana fa aveva indicato tra le altre cose una strategia con la quale andare lunghi di t-note americano fino a qualche giorno prima delle feste. I corsi non hanno per il momento rispettato le aspettative comparative rispetto ad altri anni dove vi erano stati dei rialzi dei tassi di interesse. A questo punto, visto il superamento dei precedenti picchi di rendimento chiudere la posizione oppure attendere ancora? 
 
19/12/2017     Bitcoin
Cortesemente riesce a darci qualche indicazione sulle criptovalute se avete finito le vostre analisi. 
 
19/12/2017     2016 e previsioni
Buonasera, non è sbagliato l'oggetto! Ha modo di generarci un quadro degli outlook dicembre 16 relativamente anno 2017. Anche limitatamente a sp500 e eur/usd? Cosa scrivevano i player più importanti 30 giorni e dispari dopo l'elezione di Trump? 
 
18/12/2017     Bearish Engulfing
Navigando in internet ho letto che FTSE MIB ed Eurostoxx avrebbero disegnato su base mensile (novembre) una Engulfing Bearish. Le chiedo nel caso sia vero: quali implicazioni vi possono essere per i due indici e se esistono precedenti; se la stessa figura è comparsa su altri indici. 
 

Pagina di 6 






RICERCA per parola:
 
 


ARCHIVIO domande
 
ANNO MESE N. DOMANDE
2008  
2009  
2010  
2011  
2012  
2013  
2014  
2015  
2016  
2017  
Gennaio (59)
Febbraio (75)
Marzo (70)
Aprile (49)
Maggio (69)
Giugno (52)
Luglio (53)
Agosto (21)
Settembre (61)
Ottobre (52)
Novembre (62)
Dicembre (45)
2018  




 
Il sito è stato realizzato dalla:
Web studio Lab srl
info@webstudiolab.it
www.webstudiolab.it

Testi © Copyright:
AGE Italia srl

AGE ITALIA SRL
Via O. Mazzitelli 256/B - 70124 Bari
C.F./P.IVA 05590550728
Capitale sociale: €.50.000,00 i.v.
Numero Reg. Imprese: 05590550728
Numero REA: BA427337
IBAN: IT57T0303204001010000003420
Codice SIA: 048Y9
AGE ITALIA SRL
P.IVA 05590550728