Per poter leggere le risposte del Blog è necessario essere registrati all'Area utenti.
 
Username
 
 
Password
 
 
LEGGI LE RISPOSTE  
 
 
  Non sei abbonato?         REGISTRATI
 
 
  Recupera password
 
 
  Recupero password
 
  Nome
  
 
  Cognome
  
 
  Email
  
 
INVIA    
 
 
    < Indietro
RITORNA ALLA HOME
AGE ITALIA SRL

Via O. Mazzitelli 256/B
70124 Bari

Tel. +39 080 5042657
Fax +39 080 33931172

info@ageitalia.net www.ageitalia.net
P.Iva: 05590550728
  AREA UTENTI  
 
  USERNAME   
 
  PASSWORD   
 
ACCEDI  
 
Non sei abbonato?
REGISTRATI
 
 
Recupera password
 
  Nome
  
 
  Cognome
  
 
  Email
  
 
  INVIA
 
21 Gennaio 2018

IL BLOG DI GAETANO EVANGELISTA
contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica. Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto giornaliero.
L'accesso alle risposte è riservato agli abbonati.


Domande del mese: LUGLIO 2015
31/07/2015     Società aurifere
Lanciando una occhiata superficiale e soffermandomi solo sui prezzi, mi sembra di vedere una oggettiva convenienza nelle società minerarie, di oro e argento.
Le stesse, guardando ad esempio alle medie e grandi capitalizzazioni, quotano ai prezzi del 2000 quando l'oro quotava 200 $ l'oncia (vedi Barrick Gold, addirittura, è sotto quei minimi del 99/2000, Gold Corporation si sta avvicinando, Newmont Mining è in area)

Ora, l'oro è ad un multiplo di 5 volte rispetto al passato. Si può oggettivamente dire che tutto sommato c'é convenienza, ad investire sulle società minerarie: quasi certamente, forse il rischio di perdita è nettamente inferiore che investire sui principali mercati oramai ad uno stadio avanzato del bull market e la potenzialità di guadagno è di almeno 5 volte.

Potrebbe anche darsi che si stia preparando un movimento come avvenne sul finire degli anni 90, quella volta interessò l'oro principalmente.

Cosa ne pensa? 
 
31/07/2015     S&P: laterale o downtrend?
Ho appena finito di leggere l’outlook e vorrei porgerLe una domanda, giusto per chiarirmi le idee su quello che possono fare i mercati nei prossimi mesi.
Nell’outlook, Lei precisa che ormai, da più di 4 anni, l’Sp500 non va incontro ad una flessione superiore al 10%. Pur non concludendo che i tempi sono ormai maturi per una correzione del genere, sostiene che c’è, tra agosto e settembre, la possibilità di un consolidamento/correzione un po’ consistente.
Leggendo poi i Suoi report giornalieri, nei giorni scorsi ho letto che, nelle prossime settimane, difficilmente l’SP500 oscillerà, tra i massimi ed i minimi registrati quest’anno, più del 4% (che è appunto, l’oscillazione massima che ha avuto quest’anno l’indice americano).
Quindi, Lei pensa solo ad un mero andamento laterale o prende ancora in considerazione qualcosa di più, in merito a questa debolezza estiva?
L’andamento previsto dal Delta sarebbe quello di un ipotetico massimo il 6 di agosto e da lì, secondo Lei, partirebbe la fase più complicata fino alla fine di agosto?
Quindi la frequente debolezza del mese settembre sarebbe da accantonare?
Continua ad essere dell’idea che sarà l’Europa, più degli USA, a soffrire in questa fase? 
 
31/07/2015     PAC azioni materie prime
Pensa che un pac azioni large cap materie prime globale possa avere risultati interessanti perpetrato su un orizzonte 3-4 anni (magari il BGF World mining)? 
 
31/07/2015     Cementir
Il discorso vale anche per Cementir, da Voi suggerita nelle azioni da verificare semestralmente? 
 
30/07/2015     Oro e petrolio
Mi scusi Dottore, ma c'é qualcosa che mi sfugge nei suoi ragionamenti su oro e petrolio. Lei dice che il Petrolio risulta essere troppo debole per essere fiduciosi in una sua ripartenza, mentre per l'oro si potrebbe azzardarne l'acquisto, allo steso tempo dice che il rapporto tra oro e petrolio è ancora molto alto e che difficilmente dovrebbe tornare verso il max di 28 ma molto più facilmente dovrebbe tendere verso il basso. Da tutto ciò ne dedurrei che: o il petrolio è finalmente in ripartenza verso livelli molto più alti o l'oro sta per crollare a livelli molto più bassi e che quindi tra i due quello ancora da comprare sia il Petrolio.  
 
30/07/2015     Volatilità storica
Un Suo articolo di ieri apparso su smarttrading parla di volatilità storica (10/100gg) sull’SP500. Per quanto riguarda il ns indice una strategia profittevole con i medesimi parametri (50/150) potrebbe potenzialmente funzionare oppure, data la maggiore volatilità di Piazza Affari, tali parametri andrebbero allargati (tipo ad es 40/200)? 
 
30/07/2015     Opa Italcementi
Alla luce dell' Opa lanciata ieri su Italcementi è possibile avere una sua valutazione tenendo conto che è stata acquistata a 6 euro? 
 
29/07/2015     Grecia
E' interessante far sapere che in America c e un ETF quotato che ha sempre scambiato ogni giorno sulla borsa greca nonostante la borsa greca e chiusa io ho provato a cercarlo ma non sono riuscito a trovarlo potrebbe vedere lei e pubblicare l andamento sarebbe interessante vedere come e andato in questo mese magari il codice anche per trovarlo. 
 

Pagina di 9 






RICERCA per parola:
 
 


ARCHIVIO domande
 
ANNO MESE N. DOMANDE
2008  
2009  
2010  
2011  
2012  
2013  
2014  
2015  
Gennaio (88)
Febbraio (75)
Marzo (96)
Aprile (71)
Maggio (37)
Giugno (67)
Luglio (70)
Agosto (23)
Settembre (58)
Ottobre (70)
Novembre (52)
Dicembre (48)
2016  
2017  
2018  




 
Il sito è stato realizzato dalla:
Web studio Lab srl
info@webstudiolab.it
www.webstudiolab.it

Testi © Copyright:
AGE Italia srl

AGE ITALIA SRL
Via O. Mazzitelli 256/B - 70124 Bari
C.F./P.IVA 05590550728
Capitale sociale: €.50.000,00 i.v.
Numero Reg. Imprese: 05590550728
Numero REA: BA427337
IBAN: IT57T0303204001010000003420
Codice SIA: 048Y9
AGE ITALIA SRL
P.IVA 05590550728