Per poter leggere le risposte del Blog è necessario essere registrati all'Area utenti.
 
Username
 
 
Password
 
 
LEGGI LE RISPOSTE  
 
 
  Non sei abbonato?         REGISTRATI
 
 
  Recupera password
 
 
  Recupero password
 
  Nome
  
 
  Cognome
  
 
  Email
  
 
INVIA    
 
 
    < Indietro
RITORNA ALLA HOME
AGE ITALIA SRL

Via O. Mazzitelli 256/B
70124 Bari

Tel. +39 080 5042657
Fax +39 080 33931172

info@ageitalia.net www.ageitalia.net
P.Iva: 05590550728
  AREA UTENTI  
 
  USERNAME   
 
  PASSWORD   
 
ACCEDI  
 
Non sei abbonato?
REGISTRATI
 
 
Recupera password
 
  Nome
  
 
  Cognome
  
 
  Email
  
 
  INVIA
 
16 Gennaio 2018

IL BLOG DI GAETANO EVANGELISTA
contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica. Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto giornaliero.
L'accesso alle risposte è riservato agli abbonati.


Domande del mese: LUGLIO 2014
29/07/2014     Dax vs Eurostoxx
Nell'RG di oggi si fa riferimento al trade" corto sull'Europa e lungo sulla Francia", sbaglio o lo stesso trade vale anche tra Dax ed Europa? Se fosse così fino a quando si dovrebbe mantenerlo? 
 
28/07/2014     1998 e 2002
Stavo rileggendo con interesse il RG di ieri 25 luglio.
Relativamente all'analisi stagionale estremamente favorevole dall'agosto del secondo anno del ciclo presidenziale al luglio successivo, mi sono tornati in mente gli anni in oggetto...
Lei ha riportato giustamente i valori medi e mediani, ma se non ricordo male il 1998 (ma anche il 2002) non furono propriamente degli anni da passeggiata di salute... Il primo, in special modo, dopo un inizio sfavillante (anche se estremamente volatile) vide da luglio/agosto in poi un vero e proprio bear/market, non mi ricordo se nei termini canonici o no, ma comunque ricordo che da agosto ad ottobre furono veramente delle settimane drammatiche. E' vero che non fecero che riportare gli indici ai valori di inizio anno, ma comunque segnarono delle perdite di periodo notevoli ( anche se grandi erano stati i guadagni fino a quel momento).
Pensa che sia possibile, come allora, vedere gli indici tornare ai livelli di inizio anno da qui a settembre/ottobre, per poi prendere di nuovo la via del rialzo (come del resto avvenne in quel volatile 1998)? 
 
28/07/2014     Bovespa ed elezioni presidenziali
Buongiorno Dottore, prendendo spunto da questo articolo
http://www.smarttrading.it/default.asp?idlingua=1&idContenuto=7181
che analizza le performance delle borse USA nel corso del "ciclo presidenziale", sono andato a vedere come si è comportato il Bovespa prima e dopo le ultime elezioni presidenziali avvenute il 31/10/2010.

Furono precedute da un uptrend avviato il 17/5/2010, cioé 5 mesi e mezzo prima delle elezioni (vds allegato).
Ora, l'attuale uptrend del Bovespa è iniziato lo scorso 10 marzo. Se dovesse continuare fino alle prossime elezioni (5/10/2014) avremmo davanti altri due mesi e mezzo di uptrend, che potrebbero essere di più qualora le borse accogliessero favorevolmente l'elezione del nuovo presidente.

Se così fosse, entrare sul Bovespa al primo pullback (quando potrebbe essere?) sarebbe una bella idea. Cosa ne pensa? 
 
25/07/2014     Bund, mais
Un mese fa, commentando il rendimento del decennale tedesco, Lei non escludeva che una volta abbandonata quota 1,34%, avremmo rivisto il minimo di maggio 2013, con una quotazione del Bund almeno a 147,50. Il mercato come vede le ha dato ragione e volevo chiederle in proposito, nel caso la tendenza dovesse proseguire, quali sono sul piano tecnico, i prossimi obiettivi di rendimento e di prezzo del Bund.

Sul mais, nell’ultimo R.G. di giugno, Lei aveva ben elencato i motivi che orientavano al ribasso le aspettative per il corrente mese di luglio. Motivi che erano ben fondati a quanto pare. Considerata però la profondità del ribasso (addirittura a doppia cifra percentuale) e l’andamento stagionale, volevo chiederle se a questo punto ci può stare almeno un rimbalzo e se ci sono supporti degni di nota in prossimità delle attuali quotazioni.  
 
25/07/2014     S&P500 e Corporate Bond
Nel RG di questa mattina ha fatto riferimento allo "scollamento" tra andamento dello S&P500 e lo spread sui Corporate Bond ad alto rendimento americani.
Mi è tornato quindi alla mente l'articolo pubblicato il 16 giugno 2014 su SmartTrading a cura del bravo Alvin A. River "Cerchi di individuare il Top? Da' un'occhiata al 1987".
C'é un qualche collegamento tra le due analisi?
Senza che ci si possa aspettare un 1987, pensa comunque che sia probabile, da qui a settembre, un'opportunità di ingresso a prezzi migliori (vista anche la stagionalità del secondo semestre del secondo anno del ciclo elettorale? 
 
25/07/2014     Crescita zero Italia
Stavo leggendo il capitolo dell'Outlook riguardante la crescita potenziale dell'Italia prevista nulla fino al 2015. A questo punto mi sorgono spontanee 2 domande: l'Italia è condannata alla crescita zero anche per gli anni successivi o c'è qualche speranza che il ns Pil cresca almeno di una % vicina all'1% (non mi azzardo nemmeno a dire sopra…) ? Come mai le prev dei ns politiici (ed anche quelle di altre istituzioni, a dire il vero) sovrastimano sistematicamente la % di crescita futura ? E' mai possibile che non riescano a fare una prev decente e rispondente alla realtà dei fatti ? Va bene cercare di diffondere ottimismo dato che l'economia vive di aspettative, ma se poi la realtà non corrisponde alle prev rischia di essere controproducente... 
 
25/07/2014     Dati Macro
Oggi 24/07/2014 sono usciti un po di dati macro europei. Il chief economist di Markit, che raccoglie e elabora i dati, dice ""There is a very encouraging expansion in the services sector, with Germany growing at its fastest pace in three years and even French companies returning to modest growth," said Chris Williamson, Markit's chief economist. The rest of the euro zone performed even better, with the largest monthly increase in business activity recorded since August 2007 accompanied by a similar surge in new orders growth."
Ora, dovremo attendere una decina di giorni per avere i PMI definitivi per singolo stato, ma markit sicurmanete ha già i dati disaggregati. Non vorrei sbagliarmi, ma i PMI di stamattina sono un punto di svolta negli scenari macro per il terzo trimestre e potrebbero segnare la fine del rallentamento che stiamo vedendo da 2 mesi... 
 
24/07/2014     BRICS Bank
E' possibile che questa continuazione di uptrend sia legata anche alle aspettative dei mercati per la nascente "Banca dei BRICS"? 
 

Pagina di 6 






RICERCA per parola:
 
 


ARCHIVIO domande
 
ANNO MESE N. DOMANDE
2008  
2009  
2010  
2011  
2012  
2013  
2014  
Gennaio (86)
Febbraio (62)
Marzo (56)
Aprile (67)
Maggio (77)
Giugno (58)
Luglio (43)
Agosto (22)
Settembre (68)
Ottobre (100)
Novembre (73)
Dicembre (67)
2015  
2016  
2017  
2018  




 
Il sito è stato realizzato dalla:
Web studio Lab srl
info@webstudiolab.it
www.webstudiolab.it

Testi © Copyright:
AGE Italia srl

AGE ITALIA SRL
Via O. Mazzitelli 256/B - 70124 Bari
C.F./P.IVA 05590550728
Capitale sociale: €.50.000,00 i.v.
Numero Reg. Imprese: 05590550728
Numero REA: BA427337
IBAN: IT57T0303204001010000003420
Codice SIA: 048Y9
AGE ITALIA SRL
P.IVA 05590550728