RITORNA ALLA HOME
AGE ITALIA SRL

Via O. Mazzitelli 256/B
70124 Bari

Tel. +39 080 5042657
Fax +39 080 33931172

info@ageitalia.net www.ageitalia.net
P.Iva: 05590550728
  AREA UTENTI  
 
  USERNAME   
 
  PASSWORD   
 
ACCEDI  
 
Non sei abbonato?
REGISTRATI
 
 
Recupera password
 
  Nome
  
 
  Cognome
  
 
  Email
  
 
  INVIA
 
17 Gennaio 2018

IL BLOG DI GAETANO EVANGELISTA
contiene tutte le risposte alle domande pervenute quotidianamente in redazione da parte degli abbonati, su temi discussi nel Rapporto Giornaliero, o su temi che non trovano adeguata copertura nella reportistica. Le risposte sono ampiamente dettagliate e documentate, e rappresentano un vitale completamento della copertura analitica attuata con il Rapporto giornaliero.
L'accesso alle risposte è riservato agli abbonati.


Domande del mese: LUGLIO 2011
29/07/2011     Modello sui crash di volatilità
Ne approfitto per ribadirLe ancora i miei sinceri complimenti per il modello sul crash della volatilità, unitamente alle altre indicazioni fornisce ai clienti una "mappa" per orientarsi in questo momento in cui sembra che tutti abbiano perso la bussola ...
Chiaramente non c'è certezza sull'affidabilità perfetta e eterna di questo modello, ma speriamo continui così...
Un'ultima osservazione, credo di essermi fissato, ma su questo non la disturberò più: a me sembra che il modello risulta ancora più aderente all'andamento dei corsi spostandolo di circa 3 giorni, per cui il punto di svolta potrebbe essere già il minimo di ieri sera per i mercati americani.


Chiedo scusa nuovamente, se non sbaglio a me sembra che nel grafico in fucsia, attorno ai giorni 77-80 circa, ci siano 2 rilevazioni in più di quelle effettive del mercato.
Promesso, non la disturbo più. 
 
29/07/2011     Bolla su CRB Index
Innanzitutto le faccio i complimenti per l'eccellente lavoro (come sempre) dell'Outlook, e inizio con la prima discussione di uno degli argomenti trattati... la possibile bolla del CRB.
Avendo inserito questo argomento nell'update del 2011 presumo che questa previsione riguardi tempi abbastanza vicini altrimenti forse era più logico inserirla magari nell'aggiornamento del prossimo anno, il punto è questo : come giustamente ci ha fatto notare alcuni mesi fà l'andamento del prezzo dell'oro anticipa l'indice CRB di diverse settimane, ho verificato su scala mensile partendo dal 1972 e come può vedere dal grafico che allego (prezzi oro in viola) spostando in avanti di 6 mesi il grafico dell'oro si ottiene una correlazione a mio avviso degna di nota e duratura nel tempo (40 anni), negli ultimi anni questo spostamento sarebbe da ridurre a 4/5 mesi ma ai fini del ragionamento che andrò a fare non cambia nulla.
Sempre nell'Outlook lei prevede quotazioni (che condivido in pieno) dell'oro a 1700 con possibilità di arrivare a 1900 in caso di tensioni internazionali e valutarie (probabilmente nell'area EURO), questo però penso richiederà tempo (meta 2012 ??) quindi in teoria seguendo questa correlazione dovremmo ritrovarci a fine 2012 (o comunque non prima di metà 2012) con l'indice generale CRB su valori superiori a quelli del 2011, oppure pensa che possa saltare completamente una correlazione che dura da 40 anni o forse di più ? (io non ho i dati per poterlo verificare).
Sicuramente non salirà tutto in modo uniforme, anzi se il prossimo anno dovesse partire un piccolo bear market probabilmente ci potrebbe essere un ridimensionamento delle quotazioni dei metalli industriali, per i prodotti agricoli invece, per via dei continui aumenti dei costi di produzione e della scarsità a livello mondiale di disponibilità di terre coltivabili, non pensa che questi possano continuare ad aumentare? Se ci sarà un rallentamento economico potremmo rinunciare a cambiare l'automobile ma continueremo a fare la spesa...
Guardando invece nel breve, considerando l'anticipo di 4/5 mesi dell'oro sul CRB ritiene che possa salire fino a fine anno anziche fare un top ad agosto e poi correggere? 
 
28/07/2011     SOTHEBY'S
Nel suo aggiornamento parla di questa azione indicandola come “canarino nella miniera”. Vorrei capire a che punto siamo in quanto nel suo report non ha indicato il long stop mensile. 
 
28/07/2011     Modello sui crash di volatilità
Sembra aver ripreso corpo l'idea del modello sui crash di volatilità.
Guarda caso riporta un min. per il (omissis).
il Delta riporta per quella stessa data un setup.
Se fa caso all'ultimo swing al ribasso dal max del 07/07 al 18/07 (S&P500) sono 7 gg.
Dal successivo max relativo di giorno 21/07 (7 giorni di borsa aperta) cadono il 01/08.
Un cluster notevole di segnali intorno a questa data.
Allo stesso modo da quel momento, sembra che tra anno ganniano, lo stesso modello sui crash di volatilità, siano in accordo sulla futura direzione del mercato.
Daltronde, dopo gli Usa, penso che i mercati a rischio fallimento siano finiti (dopo Spagna, Irlanda, Grecia, Portogallo, Italia); ne ho dimenticato qualcuno? Battuttaccia... 
 
28/07/2011     Vloganza
Avevo ingenuamente trascurato la sua intervista (giuntami venerdì sera) un po' perché speravo che effettivamente avessimo toccato il fondo (un po' perché ho passato il week-end a leggermi il suo Out-look); nelle ultime battute della sua intervista però, rispondendo al suo interlocutore che le chiedeva se non era il caso di investire nel mattone, lei lascia intendere che il consolidamento sui mercati azionari potrà durare ancora qualche settimana e alla luce di quello che sta succedendo da tre giorni sul mercato quelle parole sembrano molto profetiche (mentre le stime del suo Outlook in pio desiderio): come teniamo assieme le due cose? Forse l'orchestra non suonerà l'ultimo giro di valzer! 
 
27/07/2011     Franco Svizzero e Yen
Cortesemente una sua opinione in merito... questi assets sembrano off limits. 
 
26/07/2011     Campari
In attesa di digerire l'update dell'Outlook, avrei pensato di continuare a stuzzicarmi l'appetito con Campari. Pensa sia opportuno incrementare le dosi oppure sia meglio contentarsi e passare a qualche
cereale? 
 
26/07/2011     Anno ganniano
A proposito del grafico pubblicato nel RG di oggi a pagina due con cui si raffrontano il 2011 con il 1951 mi spiega i dati della ascissa...non mi trovo? 
 

Pagina di 8 






RICERCA per parola:
 
 


ARCHIVIO domande
 
ANNO MESE N. DOMANDE
2008  
2009  
2010  
2011  
Gennaio (68)
Febbraio (77)
Marzo (103)
Aprile (75)
Maggio (80)
Giugno (94)
Luglio (64)
Agosto (27)
Settembre (69)
Ottobre (73)
Novembre (56)
Dicembre (32)
2012  
2013  
2014  
2015  
2016  
2017  
2018  




 
Il sito è stato realizzato dalla:
Web studio Lab srl
info@webstudiolab.it
www.webstudiolab.it

Testi © Copyright:
AGE Italia srl

AGE ITALIA SRL
Via O. Mazzitelli 256/B - 70124 Bari
C.F./P.IVA 05590550728
Capitale sociale: €.50.000,00 i.v.
Numero Reg. Imprese: 05590550728
Numero REA: BA427337
IBAN: IT57T0303204001010000003420
Codice SIA: 048Y9
AGE ITALIA SRL
P.IVA 05590550728